Sciopero a Roma: venerdì 6 luglio 2012, confermato o revocato?

L’ennesimo sciopero del trasporto pubblico indetto nella capitale per venerdì 6 luglio rischia di creare parecchio trambusto, disagi e attese in città, oltre a confermare una triste consuetudine che nessuno (vuole o) sembra in grado di frenare o invertire.

Almeno fino alle 16 di oggi, mercoledì 4 luglio, perché l'assessore regionale alle Politiche per la Mobilità Francesco Lollobrigida ha chiamato a raccolta sindacati e assessori alla Mobilità di Roma Capitale e Provincia di Roma, Antonello Aurigemma e Amalia Colaceci, per “evitare possibili disagi ai cittadini".

Difficile prevedere cosa significa al momento ma si apre il toto sciopero del venerdì, chi la spunterà? Noi, loro o i soliti sindacati? In ogni caso se l’appello della Regione fallisce per venerdì preparatevi a mezzi alternativi, perché le 24 ore di protesta dei sindacati confederali, le 8 di Fast Confsal e le 4 di Cotral (bus extraurbani), promettono 'poco movimento' in strada.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: