Festival Internazionale del Film di Roma 2012: nuovo regolamento, correnti, sezioni e 60 anteprime mondiali

In ritardo sulle attese, ma vitale, rinnovato e proiettato al futuro, come vorremmo la cinematografia nazionale, il nuovo Festival Internazionale del Film di Roma diretto da Marco Müller, dal 9 al 17 novembre 2012 promette di portare in città il meglio della settima arte e tutto quello che non mancheremo di monitorare insieme ai colleghi di Cineblog.

Dopo ritardi e le immancabili critiche e polemiche, un nuovo direttore, il regolamento rinnovato (da scaricare anche formato pdf) e soprattutto tante prime visioni, insieme ad incontri dedicati al cinema italiano e alle correnti del cinema contemporaneo, hanno già scatenato la curiosità di addetti ai lavori e appassionati, soprattutto nei confronti dei titoli della Selezione Ufficiale riservata a prime mondiali, salvo casi eccezionali.

60 anteprime mondiali che hanno messo in modo la macchina dei pronostici e quella dei desideri, sin dal Festival di Cannes sul territorio delle acquisizioni in competizione con quello di Venezia, dove si sono manifestate le intenzioni di Müller di puntare su un ospite già chiacchierato in omaggio al western all’italiana come Django Unchained di Quentin Tarantino, e le uscite americane previste per il periodo del festival romano.

Obiettivi ambiziosi sui quali pesano le anteprime americane di successo e i titoli d’autunno della capitale inglese, in programma con il London Film Festival diretto dall’australiana Calare Stewart, dal 10 al 25 ottobre. In ogni caso un comitato di selezione presieduto da Enrico Magrelli e composto da Marie-Pierre Duhamel, Sandra Hebron, Giona Nazzaro, Laura Buffoni, Mario Sesti (per i documentari) e diversi consulenti, affiancano il direttore artistico Marco Müller nella scelta dei titoli.

Le 60 anteprime mondiali potrebbero riguardare Django, Lincoln, I Miserabili, Playing for Keeps o Breaking Dawn - Parte 2. Voi cosa vorreste vedere al Festival Internazionale del Film di Roma 2012?

Foto | TMnews

  • shares
  • Mail