Droga e armi: 18 arresti tra Lazio e Calabria, la base della banda a Roma

arresti droga montespaccato roma

Blitz antidroga nel Lazio con 18 arresti eseguiti questa mattina a carico di altrettanti presunti membri di una banda criminale che aveva il suo quartier generale a Roma, nel quartiere di Montespaccato.

A eseguire indagini e arresti sono stati i militari della Guardia di finanza. Durante la fase investigativa, le fiamme gialle avevano sequestrato ingenti quantitativi di droga: circa 100 chili di cocaina e 140 di hashish.

Inoltre la Gdf aveva scoperto un laboratorio clandestino per la lavorazione degli stupefacenti rinvenendo anche una ventina di armi da fuoco, 6 chili di esplosivo e 5 detonatori. Un vero arsenale.

Gli arresti dell’operazione, denominata Re Mida e coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Roma, sono stati eseguiti tra Lazio e Calabria. Sette le persone arrestate in flagranza di reato, in manette corrieri e fiancheggiatori. Secondo i pm l’organizzazione era in rapporti con esponenti di clan di ‘ndrangheta del reggino e della sacra corona unita.

  • shares
  • Mail