Coraggio Laico, foto e resoconto di una manifestazione "diversa"

Coraggio Laico: la bandiera arcobaleno, simbolo omosessuale, per le strade di Roma

Come ben sapete, però, non c'era solo il Family Day lo scorso sabato a Roma. Invece la nostra Capitale si è divisa in due - con risultati nettamente diversi in favore della manifestazione cattolica, come in una sfida fra Davide e Golia - fra il raduno di Piazza San Giovanni e il suo "antagonista" a Piazza Navona, la manifestazione per il Coraggio Laico che ha visto partecipare associazioni omosessuali, coppie di fatto e non, simpatizzanti e una parte dell'ala politica di sinistra del nostro governo. Un appuntamento che, come quello di San Giovanni, noi di 06blog non potevamo fare a meno di andare a immortalare, come potete vedere nella nostra galleria di immagini dalla manifestazione per il Coraggio Laico a Piazza Navona.

Coraggio Laico: anche i bimbi partecipano alla manifestazioneUna manifestazione che ovviamente non ha avuto lo stesso riscontro della "corazzata Family Day" (aiutata anche, pare, da uno sconto-convenzione con le Ferrovie dello Stato), anche perché carente dello stesso seguito da parte di parrocchie e comunità religiose, ma che nonostante tutto pare essersela cavata abbastanza bene, riuscendo a raccogliere un certo seguito di agguerriti supporters. Forse solo 10.000, forse qualcuno in più (in queste manifestazioni le cifre sono sempre "ballerine"), in Piazza Navona si sono riunite persone da tutta Italia. Compreso un gruppo dalla Calabria e un gruppo di orgogliosi aretini che ha sventolato il proprio orgoglio ghibellino.

Ma oltre alle solite partecipazioni istituzionali - tre i Ministri presenti, oltre alle rappresentanze dei partiti radicali e dei verdi - e a quelle artistiche (da Marco Masini al neo-vincitore di Sanremo, Cristicchi), i manifestanti più significativi erano le tante famiglie, come a dimostrare che non era solo quello della piazza di San Giovanni il concetto di famiglia che si può portare avanti. E ancora più simpatia facevano e più peso avevano i bambini che sventolavano bandiere e striscioni; compreso un "bimbo di fatto", pronto ad esprimere il suo sì ai Di.Co.

foto | 06blog

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: