La foto del lunedì: murales utili per iniziative utili

La coloratissima insegna dell'ambulatorio gratuito - Foto: 06blog

Chi l'ha detto che i graffiti siano sempre inutili e "vandalici"? Ci stiamo sempre a lamentare di writer e bombolette che imbrattano muri e monumenti - giustamente, il più delle volte - ma non è assolutamente detto che l'arte del murales sia sbagliata in sé: basta solo trovare gli spazi giusti per dedicarcisi.

E così, mentre i Municipi cominciano a organizzare iniziative per lasciare spazio ai writers, il folle Giovanni ha deciso di prestare la sua arte per una causa nobile: un ambulatorio gratuito di fronte alla parrocchia della Basilica di San Giovanni Bosco - a due passi dalla Tuscolana - che fornisce assistenza sanitaria a chi ne ha bisogno ma è in difficoltà (immigrati, anziani, stranieri...).

La follia di Giovanni - Foto: 06blogUna iniziativa molto bella e utile della Associazione Condividi, che però non era facilmente riconoscibile da chi passava da quelle parti, per via dell'anonimo e grigio gabbiotto prefabbricato che non indicava in alcun modo ciò che veniva fatto al suo interno. Più volte mi sono trovato a passare per la piccola piazzetta vicino via Pietro Bonfante chiedendomi cosa fosse quella nuova struttura.

Devo ringraziare il folle Giovanni se ora lo so. E come me, immagino, molte delle persone che in questi giorni si sono servite o si serviranno dell'ambulatorio gratuito nei suoi orari d'apertura (martedì, mercoledì e giovedì, dalle 18 alle 20). Questo per farci capire che non sempre i writers sono dei criminali, non sempre imbrattano la città ma che tutto dipende dalle intenzioni e dalla presenza di spazi per lasciare libero sfogo al loro estro creativo.

E poi volete mettere, in questi bei giorni di caldo e luce di inizio primavera, trovarsi davanti questa bella immagine giallo sole che ci dà, finalmente, una immagine "simpatica" della medicina?

foto | 06blog

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: