Virginia Raggi: l'interrogatorio si è svolto alla Tuscolana ed è durato 8 ore

È durato circa 8 ore l'interrogatorio di oggi a Virginia Raggi. La sindaca, che aveva lasciato attorno alle 13 il Campidoglio, si era recata in un luogo tenuto segreto, lontano dal tribunale di Piazzale Clodio.

In tarda serata, quando l'interrogatorio è ormai concluso, è trapelata l'informazione sulla sede dell'incontro con i pm: la sindaca si è recata agli uffici del Polo investigativo della polizia sulla Tuscolana, lì è stata ascoltata dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e dal sostituto Francesco Dall’Olio.

Nel corso del colloquio si sarebbe parlato anche della polizza vita stipulata da Salvatore Romeo proprio nei confronti di chi sarebbe diventata qualche mese dopo sindaca della capitale. La polizza "sarebbe stata tra gli argomenti dell'interrogatorio ma non oggetto di contestazione", scrive Repubblica.

A tal proposito, l'Adnkronos riferisce delle mosse dei vertici del M5S dopo la notizia uscita nel pomeriggio: "Dopo momenti di grande preoccupazione, che hanno visto contatti febbrili tra Beppe Grillo e Davide Casaleggio, il clima sarebbe ora più disteso: per i vertici si sarebbe aperto uno spiraglio e la situazione sarebbe meno critica di quanto non fosse apparso nelle prime ore".

  • shares
  • Mail