Teatro di Villa Torlonia: oggi e domani due spettacoli gratuiti sull'Olocausto

Il Teatro di Villa Torlonia dedica oggi e domani due appuntamenti per ricordare la tragedia della Shoah.

È in programma oggi, 31 gennaio 2017, "Che non abbiano fine mai…. la Memoria ebraica fra musica e racconti". Si tratta di uno spettacolo-concerto del regista e musicista israeliano Eyal Lerner.

"Uno straordinario racconto fra immagini, musica e partiture gestuali che configurano una narrazione reale e poetica allo stesso tempo, collegando la memoria ebraica ai suoni e alle narrazioni. Uno spettacolo-concerto, dunque, che si colora di malinconia e di gioia e speranza. Come si chiede lo stesso regista-interprete, è possibile oggi rendere i giovani testimoni di un passato oscuro, dando vita a sentimenti di un’umanità dinamica e coraggiosa? Si può, è la sua affermazione, si deve".

Lo spettacolo inizia alle 19.30, l'ingresso è gratuito previa prenotazione allo allo 060608.

Nuovo appuntamento domani, 1 febbraio 2017, con il monologo "VIAGGIOADAUSCHWITZa/r" L'autore, attore e regista Gimmi Basilotta racconta il suo particolare viaggio intrapreso nel 2011:

Un cammino di duemila chilometri, dal Piemonte alla Polonia, che ha ripercorso a piedi in settantasei giorni il viaggio che deportò ventisei ebrei cuneesi da Borgo San Dalmazzo ad Auschwitz.
Prima della partenza Gimmi Basilotta ha chiesto alla gente, agli amici, che gli prestassero delle parole con cui riempire le sue valigie; ne ha raccolte settantasei, una per ogni giorno di viaggio.

Anche per lo spettacolo di domani l'ingresso è libero con prenotazione obbligatoria allo 060608.

  • shares
  • Mail