Beppe Grillo: "Sono vicino a Virginia Raggi, momento umanamente difficile"

E attacca il Corriere della Sera

Beppe Grillo difende pubblicamente Virginia Raggi e attacca il Corriere della Sera.

È immediata la reazione del leader del Movimento 5 Stelle ad articolo del quotidiano secondo il quale un Grillo "furioso" avrebbe chiamato Virginia Raggi dicendole "mi hai ingannato".

Grillo scrive un post sul suo blog parlando di "fantanotizie" del Corriere: chiede "un'immediata rettifica via web" e spiega che prende in considerazione anche l'ipotesi di una querela.

"Virginia Raggi ha adempiuto ai doveri indicati dal nostro codice etico (da poco elogiato pubblicamente da Nino Di Matteo) informando tempestivamente il movimento e i cittadini dell'invito a comparire che ha ricevuto l'altro giorno", dice Grillo.

Nel post si fanno le notare le parole particolarmente affettuose del "capo" nei confronti della sindaca di Roma, dopo l'avviso di garanzia per il caso Marra: "Lei è serena e io non posso che esserle vicino in un momento che umanamente capisco essere molto difficile".

  • shares
  • Mail