Roma, gravi due giocatori di bike polo colpiti da un fulmine

ambulanza_generica

Due uomini di 29 e 44 anni sono stati colpiti da un fulmine durante un temporale che si è abbattuto su Roma quest’oggi. Il ventinovenne Stefano Masetti e il quarantaquattrenne Marco Flori sono stati trasportati, rispettivamente, all’ospedale San Camillo e al Sant’Eugenio.

I due stavano giocando a bike polo in un parco della Garbatella situato in via Alberto Guglielmotti quando, per ripararsi dalla pioggia, si sono rifugiati sotto un albero.

Un fulmine si è abbattuto proprio nei pressi della pianta colpendo in pieno Masetti e sbalzando Flori, provocandogli contusioni alla testa e alla spalla.

A chiamare i soccorsi, intorno alle 17, sono stati altri frequentatori del parco. Sono stati proprio i testimoni a spiegare come i due si stessero riparando sotto una pianta quando il fulmine li ha colpiti.

La scarica elettrica ha lasciato delle tracce anche sul terreno: un buco largo circa 50 centimetri e alto 5 centimetri, brandelli degli abiti bruciati e il tronco di un albero spezzato.

Via | Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail