Garbatella, colpito da fulmine al parchetto di via Guglielmotti: grave un 29enne

parco-garbatella.jpg

11 settembre 2016 - É Il Messaggero questa mattina a fornirci un aggiornamento sull’incidente di ieri al parchetto di Guglielmotti e sulle condizioni dei ragazzi rimasti feriti, parte di un gruppetto di amici che si era ritrovato per una partita di polo-bike nel campetto da pattinaggio.

Stefano Masetti, 29enne originario di Treviso, è il ferito più grave, trasportato in codice rosso all’ospedale San Camillo e ad oggi le sue condizioni restano critiche. L’altro ferito, il 44enne Marco Flori, è stato invece trasportato al Sant’Eugenio con contusioni alla testa e a una spalla: oggi è cosciente e i suoi amici sono già riusciti a parlarci.

Già dimessi gli altri due amici rimasti lievemente feriti a causa dello stesso fulmine che ha colpito l’albero sotto al quale il gruppetto aveva riposto gli effetti personali.

10 settembre 2016 - Un ragazzo di 29 anni e un uomo di 44 anni sono ricoverati in gravi condizioni in ospedale dopo esser stati colpiti da un fulmine mentre si erano riparati dalla pioggia sotto un albero nel parchetto di via Alberto Guglielmotti a Garbatella.

É accaduto nel primo pomeriggio di oggi, quando un breve temporale si è abbattuto sulla Capitale. Ad allertare i soccorsi sono state le altre persone che si trovavano nel parchetto in quel momento e che hanno assistito alla scena.

All’arrivo del personale del 118 i due uomini non erano coscienti. Il 29enne è stato intubato sul posto e trasferito all’ospedale San Camillo, mentre il 44enne è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Sant’Eugenio, in zona Eur.

  • shares
  • Mail