Roma, cadavere in strada all’Esquilino: forse un ladro precipitato dal sesto piano

via-dello-statuto-roma.jpg

Un uomo non ancora identificato è stato trovato morto questa notte sul marciapiede di via dello Statuto a Roma, a due passi da Piazza Vittorio. L’allarme è stato lanciato intorno alle 4 da un passante.

I carabinieri della compagnia di piazza Dante, subito giunti sul posto, ipotizzano che l’uomo sia caduto dal sesto piano della palazzina. La presenza di una torcia e di alcuni grimaldelli vicino al cadavere fa pensare a un ladro che si sarebbe arrampicato - passando da un appartamento vicino a quello preso di mira - e sarebbe precipitato nel vuoto.

L’uomo non aveva in tasca documenti o telefono cellulare, ma è stato già escluso che si tratti di qualcuno residente nella palazzina. Le autorità avrebbero già rinvenuto dei segni compatibili col passaggio di una persona da un balcone all’altro in due abitazioni al sesto piano.

Le indagini proseguono.

  • shares
  • Mail