Ostia: controlli, multe e sequestri contro abusivismo e contraffazione

ostia-780x304-620x241.jpg

Da ieri gli agenti della polizia Locale del X gruppo Mare, diretti dal vice comandante Antonio di Maggio, stanno pattugliando le spiagge libere di Ostia nell'ambito di un'attività antiabusiviso ed anticontraffazione. Controlli e multe sono state elevate a diverse persone e durante il finesettimana appena conclusosi i Vigili hanno sequestrato oltre 30.000 pezzi di merce contraffatta (occhiali, teli mare, costumi da bagno, giocattoli da spiaggia, etc).

Sempre nell'ambito di tali controlli sono state sequestrate e distrutte tre tonnellate di merce alimentare, ritenuta non consona alla vendita, e dieci sanzioni amministrative sono state elevate nella notte per quel che riguarda il codice della strada.

14 gli impianti di vendita metallici e su ruote sequestrati e distrutti dagli agenti e nel corso delle operazioni è stato infine sequestrato anche un lotto di 500 pezzi di scarpe e abbigliamento contraffatti il cui responsabile è stato denunciato.

Tali controlli rientrano nel piano "Spiagge sicure" che da Ostia a Capocotta fino a Castel Porziano intende porre un freno a venditori abusivi e malaffare lungo il litorale romano, già disastrato da innumerevoli difficoltà e criticità: abusivismo edilizio, spaccio, furti, truffe belle e buone, sono molti i fantasisti del reato che in estate fanno affari d'oro grazie al calo di attenzione dei turisti e dei romani in vacanza.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail