Roma 2024, il Presidente Sergio Mattarella: "Auspico le Olimpiadi a Roma"

Oggi, mercoledì 22 giugno 2016, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto al Quirinale gli atleti italiani che parteciperanno ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, in Brasile, a partire dal luglio prossimo, in occasione della cerimonia di consegna del tricolore a Federica Pellegrini, ufficialmente designata quale portabandiera dell'Italia, e a Martina Caironi, portabandiera dell'Italia alle Paralimpiadi.

Oltre a sottolineeare il valore dello sport e dei Giochi Olimpici come simbolo della vicinanza tra i popoli, un "segnale di speranza" per tutto il mondo, e ad augurare tante vittorie agli atleti italiani presenti, il Presidente della Repubblica si è brevemente soffermato sulla candidatura di Roma ai Giochi Olimpici del 2024, un tema caldissimo durante tutta la campagna elettorale e tuttora un'incognita.

"I Giochi incidono nel territorio in cui si svolgono e ne sono influenzati in qualche modo. Nel 1960, grazie all'intuizione di Antonio Maglio, Roma ha lasciato un segno importante nella comunità internazionale e nello sport mondiale con la prima edizione delle Paralimpiadi. Anche per questo mi auguro che l'orizzonte di Roma 2024, se avrà la possibilità di realizzarsi, possa perseguire obiettivi di questo rilievo sociale"

.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail