Roma, Salvini contestato in un campo rom. Lui mostra i bambini che lo insultano (Video)

Matteo Salvini si è reso nuovamente protagonista dell'ennesimo spettacolino di una bassezza avvilente. Oggi il segretario della Lega Nord si è presentato al campo rom di via Candoni per un appuntamento elettorale in sostegno della candidata a sindaco Giorgia Meloni. Gli abitanti del campo l'hanno accolto - come prevedibile - con insulti e cori di protesta; un'occasione ghiottissima per Salvini, che gode nel mostrare i suoi contestatori ai fan su Facebook. In attesa dell'arrivo di Giorgia Meloni ha così improvvisato una diretta video attraverso il social network, durante la quale ha mostrato diversi bambini e adolescenti che lo insultavano e lo invitavano ad andarsene. Tralasciando l'evidente mancanza di rispetto rappresentata dal mostrare attraverso Facebook il volto di quei minori senza aver richiesto alcun consenso, non si può che condannare iniziative di questo tipo. Quei bambini sono vittime della loro stessa condizione di vita, l'unica che abbiano mai conosciuto. Viene sempre da chiedersi quale sarebbe la soluzione a medio e lungo termine della Lega Nord oltre a radere tutto al suolo con l'amata ruspa. A questi bambini va offerta un'alternativa valida, altrimenti l'unica "soluzione" è la pulizia etnica.

Salvini campo rom

  • shares
  • Mail