Game of Rome: quando la politica fa ridere

Game of Rome, un video pubblicato dalla pagina Facebook Il Gruppo Misto, è diventato virale in pochissime ore: parodia del ben più noto Game of Thrones, nel video gli autori scherzano su tutte le vicissitudini della campagna elettorale romana, mettendole in parallelo con la saga tra le Casate descritte nei libri di George R. R. Martin dai quali è stata tratta una delle serie tv di maggior successo.

Virginia Raggi nei panni di Daenerys Targaryen, Ignazio Marino in quelli di Ned Stark, Guido Bertolaso come Stannis Baratheon dopo la sconfitta nella Baia delle Acque nere, Alfio Marchini nei panni di Petyr Baelish, Roberto Giachetti che incarna Jaquen H'ghar, devoto al Dio dei Mille volti "che non conosce nessuno", Giorgia Meloni è paragonata prima a Brienne di Tarth e, dopo la trasformazione, in Cersei Lanniste mentre l'outsider Mario Adinolfi è quel "grosso rimbambito" Hodor.

schermata-2016-05-05-alle-18-37-55.png

  • shares
  • Mail