Roma, poliziotti cinesi in servizio: pattugliamenti congiunti con la Polizia italiana

chdcaozwmaia8db.jpg

Nella giornata di ieri, 2 maggio 2016, e fino al 13 maggio prossimo si sperimenterà il programma di pattugliamenti misti congiunti tra forze dell’ordine italiane e cinesi nelle città di Roma e Milano. Gli agenti cinesi presteranno servizio con le rispettive uniformi, in questo modo saranno ben riconoscibili dai propri connazionali, che potranno rivolgersi a loro per qualunque evenienza.

L'iniziativa è stata presentata questo pomeriggio al Viminale dal ministro dell'Interno Angelino Alfano e dall'ambasciatore della Repubblica Popolare della Cina Li Ruiyu, insieme al capo Dipartimento della Polizia, Alessandro Pansa e al direttore generale del Dipartimento della cooperazione internazionale cinese, Liao Jinrong.

"Questo servizio è stato progettato sulle esigenze dei turisti cinesi e se funziona bene potremmo prendere in considerazione altre forme di collaborazione, data la presenza della comunità cinese nel nostro paese"

ha detto ieri Alfano durante la presentazione del progetto.

Prima di arrivare in Italia i poliziotti cinesi hanno partecipato ad un training formativo a Pechino. Si tratta dell'attuazione di un memorandum d’intesa sottoscritto a L’Aia il 24 settembre scorso tra il ministero dell’Interno e l’omologo dicastero della Pubblica sicurezza cinese. Come hanno spiegato ieri il ministro Angelino Alfano e il capo della Polizia Alessandro pansa, dando il via libera al Servizio di cooperazione internazionale di polizia della Direzione centrale della polizia criminale, l'accordo si fonda sull’impiego congiunto di agenti della Polizia di Stato e dei militari dell’Arma dei Carabinieri con operatori cinesi.

I poliziotti cinesi assisteranno i colleghi italiani nelle attività istituzionali al fine di agevolare lo scambio di informazioni relative alla presenza di turisti cinesi e facilitarne i contatti con le autorità locali e le rappresentanze diplomatico-consolari cinesi in Italia in caso di necessità.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: