Un morto sui binari alla stazione Casilina, ritardi e cancellazioni sulla linea

Roma cadavere binari

Il ritrovamento di un cadavere, questa mattina intorno alle 6, nei pressi della stazione Casilina ha provocato problemi alla circolazione ferroviaria. Le circostanze sono ancora da chiarire, sulla vicenda indaga la Polfer, ma la vittima è ancora da identificare e non è chiara la dinamica: tragico incidente o suicidio? Saranno gli inquirenti a stabilirlo.

Il lavoro della polizia ha provocato ritardi sulla linea, interessati i treni locali delle linee FL6 (Roma - Cassino), FL7 (Roma - Formia - Napoli) e FL4 (Roma -Albano/Velletri/Frascati), con ritardi compresi fra i 10 e i 60 minuti a causa dell'inevitabile sospensione della circolazione nel tratto fra la stazione di Roma Casilina e quella di Roma Termini. Coinvolti anche quattro Intercity, il ritorno alla normalità è previsto entro le 12 di oggi.

  • shares
  • Mail