Incendio all’Ospedale San Camillo: morto un paziente

san-camillo.jpg


Era da poco passata la mezzanotte quando un incendio si è sviluppato nel reparto di Medicina dell’Ospedale San Camillo di Roma. Secondo i Vigili del Fuoco, il rogo ha interessato solamente una stanza situata al secondo piano del padiglione Maroncelli.

All’interno di questa stanza è stato trovato un corpo carbonizzato. Il piano è stato evacuato e il rogo è stato spento.

Non è stata trovata la cartella clinica dell’uomo deceduto e l’identità è ancora da accertare, così come la causa dell’incendio.

Nelle prime ore di quest’oggi si è deciso di evacuare anche gli altri due piani a scopo precauzionale e per effettuare tutte le verifiche del caso.

L’allarme è stato girato al centralino dei Vigili del fuoco dal 112 alle 00.22 e 11 minuti dopo le squadre dei pompieri erano già attive sul posto per spegnere le fiamme.

A dare l’allarme è stato il compagno di stanza del paziente deceduto. È stato lui ad avvisare il personale dell’ospedale. I primi ad accorrere sono stati un’infermiera e alcune guardie giurate che non sono riuscite a salvare l’uomo bloccato nel letto a causa dell’amputazione di un piede.

Via | Repubblica

Foto | Google Street View

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail