Bimbo chiama la polizia e fa arrestare il padre

Italian Carabinieri stand during the Sun

Un bambino di sei anni ha chiamato il 112 per evitare che la scena di violenza domestica della quale è stato testimone non si trasformasse in una tragedia.

È successo a Roma, più precisamente in un appartamento di via Oderisi da Gubbio. Durante una lite fra un egiziano di 40 anni, incensurato, e la moglie 32enne di origini egiziane ma nata a Roma, il figlio ha deciso di chiamare aiuto e, preso il telefono, ha avvisato i carabinieri della stazione di Porta Portese: “Papà sta ammazzando mamma, venite!”

Il marito, dopo avere accusato la donna di avere prelevato con il bancomat più soldi di quanto concordato, avrebbe tentato di strangolarla colpendola con calci e pugni. Il padre accortosi dell’allarme lanciato dal piccolo ha poi picchiato anche il figlio.

Ai carabinieri intervenuti sul posto la donna ha confidato di essere stata vittima di violenze da più di un anno, ma di non avere mai denunciato il marito per paura di ritorsioni.

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Via | TgCom

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail