Elezioni Roma, Berlusconi sceglie Marchini: Bertolaso si ritira

Forza Italia ha deciso di sostenere Alfio Marchini per le comunali di Roma del prossimo 5 giugno

gettyimages-520437686.jpg

Ennesimo colpo di scena in vista delle elezioni a sindaco di Roma. Silvio Berlusconi ha infatti deciso di sostenere Alfio Marchini per il Campidoglio dopo un vertice notturno a Palazzo Grazioli con Guido Bertolaso, suo candidato in pectore. Berlusconi si è confrontato con l'ex capo della protezione civile ed ha deciso di virare su Marchini, probabilmente in virtù dei sondaggi fin qui negativi. L'obiettivo di Berlusconi è vincere le elezioni: "vincere per dare ai romani un governo della città all'altezza della capitale d'Italia. Abbiamo preso atto che per vincere occorre una proposta unitaria delle forze moderate e liberali, con un forte spirito civico: una risposta fuori dalle logiche di partito e dagli interessi dei partiti. Per questo, con il dottor Guido Bertolaso abbiamo deciso di sostenere e fare nostra la candidatura dell'ingegner Alfio Marchini".

Berlusconi ha scelto di fare un passo indietro con Bertolaso per potersi presentare alle elezioni rappresentando una vera alternativa a Pd e M5S: "non è una scelta nuova. Marchini era stato la nostra prima opzione, ed era caduta per i veti posti da un alleato della coalizione. Per questo avevamo chiesto a Guido Bertolaso il sacrificio di scendere in campo per unire il centro-destra, con il consenso di tutti. Non per colpa sua, né per scelta nostra, quella che era nata come una soluzione unitaria oggi è diventata una candidatura divisiva. Non possiamo permettere che i romani si trovino a scegliere fra la continuità della disastrosa gestione del Pd e l'avventurismo irresponsabile dei Cinque Stelle".

L'ex Presidente del Consiglio ha quindi ringraziato Bertolaso per l'impegno profuso in questi mesi ed anche per aver accettato di ritirarsi dalla corsa: "con la stessa generosità e spirito di servizio con cui Guido Bertolaso aveva messo da parte progetti molto importanti per candidarsi a sindaco, oggi si è reso disponibile a ritirare la sua candidatura per convergere su quella nelle migliori condizioni per vincere. Per due volte, ha dimostrato grande responsabilità e amore per la città di Roma, che non dimenticheremo. D'altronde Roma e l'Italia avranno ancora bisogno di lui".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail