Roma: atti osceni in pieno centro, coppia sorpresa in via Margutta

Atti osceni in luogo pubblico: è questa l'accusa di cui dovrà rispondere una coppia sorpresa un paio di notte fa in pieno centro a Roma.

Lui, cittadino romeno di 27 anni e lei, romana di 23, erano visibilmente ubriachi nella notte tra martedì e mercoledì quando hanno deciso di "appartarsi" nella centralissima via Margutta, a pochi metri da Piazza del Popolo e via del Corso.

I fatti sono successi poco dopo la mezzanotte e sono stati diversi i passanti e i cittadini che vivono nella zona a vedere la scena a luci rosse (una foto è stata mandata all'edizione romana di Repubblica). I Carabinieri sono arrivati quando i due si stavano ricomponendo e li hanno portati in caserma ed identificati.

  • shares
  • Mail