Rubano fiori al cimitero Flaminio per rivenderli: due arresti

186539720.jpg

Un cittadino egiziano di 57 anni e una romena di 23 anni sono stati arrestati la mattina di Pasqua dai Carabinieri della stazione Flaminio con l'accusa di aver rubato corone e mazzi di fiori al cimitero Flaminio per poi rivenderli.

I militari li hanno colti in flagrante mentre rubavano i fuori che erano deposti ai piedi della statua della Madonna di fronte alla camera mortuaria, fiori che erano destinati ad essere riciclati a venditori ambulanti all'esterno ma che in verità finivano anche tra gli addobbi per matrimoni. Secondo quanto si apprende, non sarebbe il primo evento di questo genere di furto.

I due sono stati sorpresi intorno alle 8.30 di domenica di Pasqua, 27 marzo, e accusati di furto aggravato in concorso. Si trovano a Regina Coeli in attesa del processo per direttissima.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail