Ave Cesare! e altri 10 film ambientati nell'antica Roma

Ave, Cesare! il nuovo film dei fratelli Coen debutta nei cinema oggi, 10 marzo, e Blogo vi propone una speciale classifica video con 10 film ambientati nell'antica Roma.

Oggi, 10 marzo, i fratelli Coen tornano sugli schermi italiani con Ave Cesare!, la coppia di cineasti dietro a classici come “Fargo” e “Non è un paese per vecchi”, a 25 anni da “Barton Fink – E' successo a Hollywood”, tornano a raccontare i fasti della leggendaria Hollywood degli anni d'oro, quella dei kolossal, degli scandali, dei peplum e dei divi tanto carismatici quanto capricciosi.

Ave, Cesare! vede protagonista George Clooney nei panni di Baird Whitlock, una sorta di divo alla Kirk Douglas che scompare mentre sta girando un peplum ambientato nell'antica Roma. Toccherà all'Eddie Mannix di Josh Brolin, personaggio ispirato ad un vero produttore della MGM, indagare sul caso e riportare il divo sul set in tempo per finire il film.

Il ricco cast di Ave, Cesare! include anche Scarlett Johansson con un personaggio che omaggia l'attrice Esther Williams, Tilda Swinton nel ruolo di due gemelle ispirate all'attrice e regina del gossip Edda Hopper, Channing Tatum che interpreta un attore plasmato sul divo Gene Kelly, Alden Ehrenreich, Ralph Fiennes, Jonah Hill, Frances McDormand, Alison Pill, Christopher Lambert e Dolph Lundgren.

Ispirati dal film dei Coen, dal personaggio di Clooney e dal suo film peplum abbiamo stilato una classifica con 10 film da vedere ambientati nell'antica Roma, chiaramente non ci siamo limitati ai soli kolossal hollywoodiani, ma abbiamo spaziato tra passato e presente includendo commedie e parodie, senza dimenticare i cosiddetti "sandaloni" che hanno visto il cinema italiano cimentarsi con il "peplum" generando una ricca filmografia e un genere che ebbe il suo massimo fulgore tra gli anni '50 e '60.

1. Ben Hur (1959)


ave-cesare-e-altri-10-film-ambientati-nellantica-roma-5.jpg

- Ben Hur è un kolossal americano del 1959 diretto da William Wyler, con Charlton Heston nel ruolo del protagonista.

- Il film è ispirato all'omonimo romanzo del generale Lew Wallace, da cui erano già stati tratti un cortometraggio muto del 1907 e un lungometraggio muto del 1925.

- Nel film il principe ebreo Judah Ben-Hur (in italiano Giuda), tradito dal suo vecchio amico d'infanzia, il tribuno romano Messala trova vendetta in occasione di una corsa di quadrighe al Circo di Gerusalemme in una delle più spettacolari scene d'azione della storia del cinema.


2. Spartacus (1960)


ave-cesare-e-altri-10-film-ambientati-nellantica-roma-4.jpg

- Spartacus è un film del 1960 diretto da Stanley Kubrick, tratto dall'omonimo romanzo di Howard Fast che narra la vita dello schiavo e gladiatore Spartaco che sfidò la Repubblica romana.

- Kubrick salì a bordo a riprese iniziate sostituendo il regista Anthony Mann licenziato dal produttore e protagonista Kirk Douglas. Kubrick aveva già diretto Douglas in “Orizzonti di gloria” e con questo film il regista girò la sua prima pellicola a colori.

- Il film candidato a 6 Premi Oscar si aggiudicò 4 statuette: Miglior attore non protagonista (Peter Ustinov), Migliore fotografia, Migliore scenografia e Migliori costumi.


3. Il gladiatore (2000)


ave-cesare-e-altri-10-film-ambientati-nellantica-roma-6.jpg

- Ridley Scott rivisita il kolossal e il genere "peplum" con Il gladiatore interpretato da Russell Crowe nei panni del fedele generale Massimo Decimo Meridio tradito dall'ambizioso e folle Commodo (Joaquin Phoenix) che assassina il padre, l'imperatore Marco Aurelio (Richard Harris), e s'impossessa del trono. Ridotto in schiavitù Massimo torna a Roma come Gladiatore per vendicare l'assassinio della sua famiglia e del suo imperatore.

- Il regista Ridley Scott e la produzione chiesero al comune di Roma di poter utilizzare il Colosseo come location, ma il comune rifiutò poiché all'epoca l'anfiteatro era in fase di restauro. Così le scenografie del Colosseo furono ricostruite a Malta e integrate con l'ausilio di effetti visivi.

- La pellicola ottenne 12 candidature al Premio Oscar con 5 statuette vinte: Miglior film, Miglior attore protagonista (Russell Crowe), Migliori costumi, Miglior sonoro e Migliori effetti speciali.


4. Giulio Cesare (1953)


ave-cesare-e-altri-10-film-ambientati-nellantica-roma-8.jpg

- Giulio Cesare è un dramma del 1953 diretto da Joseph L. Mankiewicz, con un giovane, intenso e carismatico Marlon Brando nel ruolo di Marco Antonio.

- Si tratta del primo adattamento cinematografico dell'omonima tragedia di William Shakespeare.

- Il film ottenne nel 1954 l'Oscar per la migliore scenografia e altre 4 nomination.

- Cesare, tornato a Roma dopo la campagna d'Egitto, incontra un indovino che lo mette in guardia dalle idi di marzo, ma egli ignora l'avvertimento e verrà assassinato proprio nel giorno predetto.


5. Fellini Satyricon (1969)


ave-cesare-e-altri-10-film-ambientati-nellantica-roma-10.jpg

- Fellini Satyricon è un film del 1969 diretto e co-sceneggiato da Federico Fellini, liberamente tratto dall'omonima opera dello scrittore latino Petronio Arbitro.

- La trama segue due giovani romani, Ascilto (Hiram Keller) ed Encolpio (Martin Potter), che vivono di espedienti in una decadente Roma imperiale.

- Il cast include anche l'attrice e modella francese Capucine (Trifena), il comico e attore Luigi Visconti meglio noto come Fanfulla (Vernacchio), l'attrice italiana Lucia Bosè (la matrona suicida). Nel film appaiono inoltre un esordiente Alvaro Vitali (Giulio Cesare in una rappresentazioe teatrale), Luigi Montefiori alias George Eastman nei panni del Minotauro e tra le comparse c'è anche Renato Fiacchini in arte Renato Zero.

- Fellini confeziona un'opera straniante che spiazza e prende spunto dalla opulenta decadenza della Roma imperiale  per richiamare i troppi vizi e le poche virtù della moderna civiltà occidentale.


6. Quo vadis? (1951)


ave-cesare-e-altri-10-film-ambientati-nellantica-roma-11.jpg

- Quo vadis? è un kolossal del 1951 diretto da Mervyn LeRoy basato sul romanzo storico omonimo di Henryk Sienkiewicz, vincitore del premio Nobel per la letteratura nel 1905.

- Il film si svolge a Roma tra gli anni ‘64 e ‘68, durante il regno di Nerone (Peter Ustinov) segnato dalla persecuzione dei cristiani. La trama racconta la storia d'amore tra il comandante militare romano Marco Vinicio (Robert Taylor) e una cristiana di nome Licia (Deborah Kerr).

- La pellicola girata interamente a Roma all'epoca ottenne 8 nomination ai Premi Oscar senza nessuna statuetta vinta. Peter Ustinov conquistò per il ruolo di Nerone un Golden Globe come miglior attore protagonista.

- Il film detiene tuttora il record per il maggior numero di costumi usati in un film, si parla di circa 32.000 abiti di scena.

- Inizialmente il ruolo della protagonista sembrava essere destinato all'attrice Elizabeth Taylor che compare, non accreditata, nei panni di una prigioniera cristiana.


7. Barabba (1961)


ave-cesare-e-altri-10-film-ambientati-nellantica-roma-12.jpg

- Barabba è un film del 1961 diretto da Richard Fleischer e basato sull'omonimo romanzo dello scrittore svedese Pär Lagerkvist basato a sua volta sulla storia del ribelle Barabba.

- Il bandito Barabba (Anthony Quinn) liberato al posto di Gesù dopo alcune peripezie e la prigionia, arriva a Roma dove diventa gladiatore, conosce San Pietro e si avvicina al cristianesimo. Costretto ad uccidere nel Colosseo davanti a Nerone finirà prima incarcerato dopo l'incendio di Roma e in seguito crocefisso come cristiano.

- Il cast del film include anche Silvana Mangano (Rachele), Arthur Kennedy (Ponzio Pilato), Harry Andrews (Pietro), Vittorio Gassman (Sahak), Jack Palance (Torvald), Ernest Borgnine (Lucio) e Arnoldo Foà (Giuseppe di Arimatea).

- Nel film girato a Cinecittà si può vedere anche l'eclissi solare del 15 febbraio 1961 mostrata durante la scena della crocifissione.


8. Mio figlio Nerone (1956)


ave-cesare-e-altri-10-film-ambientati-nellantica-roma-13.jpg

- Mio figlio Nerone è una commedia italiana del 1956 diretta dal regista Steno e interpretata da Alberto Sordi nei panni dell'imperatore che, in preda alla follia e subita l'onta di sentirsi definire un cantante "cane", metterà al rogo Roma.

- Il cast include Vittorio De Sica nei panni di Seneca consigliere dell'imperatore, Gloria Swanson in quelli di Agrippina madre di Nerone, mentre Brigitte Bardot è Poppea, la fidanzata di Nerone che intende sposare l'imperatore ad ogni costo.


9. Thermae Romae (2012)


ave-cesare-e-altri-10-film-ambientati-nellantica-roma-15.jpg

- Girato in Giappone, a Cinecittà e nei dintorni della Capitale, Thermae Romae è una commedia giapponese "peplum-fantasy" tratta dall’omonimo manga della fumettista Yamazaki Mari.

- Il film narra le gesta di Lucius Modestus (interpretato dal divo giapponese Abe Hiroshi), un aitante architetto dell’Antica Roma sempre alla ricerca di nuove soluzioni per migliorare i bagni termali cittadini. Quando, grazie a un imprevedibile paradosso spazio-temporale, si ritrova catapultato nel Giappone contemporaneo, riesce a carpire i segreti delle moderne tecnologie e a diventare una celebrità una volta tornato a casa.


10. Il gladiatore di Roma (1962)


ave-cesare-e-altri-10-film-ambientati-nellantica-roma-16.jpg

- Chiudiamo la nostra classifica con un omaggio al genere noto come “peplum” naturalmente virato all'italiana e rigorosamente ambientato nell'antica Roma.

- Il gladiatore di Roma è un film italiano del 1962 diretto da Mario Costa (Gordon, il pirata nero). La pellicola è ambientata nella Roma dell'imperatore Caracalla con la famiglia dei Valerii caduta in disgrazia che viene perseguitata dal popolo romano. Marcus, fortissimo schiavo cilicio, ha giurato di proteggere la vita della principessa Nisa. Tra combattimenti, supplizi, fughe e prove di coraggio Marcus si dimostra un capo valoroso a cui schiavi e gladiatori si affidano perché li guidi verso la libertà.

- Il cast del film include l'americano Gordon Scott nei panni di Marcus, attore noto per aver interpretato il personaggio di Tarzan in sei pellicole tra il 1955 e il 1960 e per essere stato il primo Tarzan a colori sullo schermo in “Tarzan e il safari perduto” (1957). Nel cast ci sono anche Ombretta Colli (Aglae), Wandisa Guida (Nisa), Roberto Risso (Valerio) e Alberto Farnese (Vezio Rufo).

- A seguire altri titoli "peplum" italiani usciti negli anni '60 periodo di massimo fulgore per il genere: La rivolta degli schiavi (1960) / Orazi e Curiazi (1961) / Il ratto delle Sabine (1961) / Le vergini di Roma (1961) / Romolo e Remo (1961) / Il crollo di Roma (1963) / Ercole contro Roma (1964) / Il colosso di Roma (1964) / I giganti di Roma (1964).


Iniziativa in collaborazione con Universal Pictures Italia

  • shares
  • Mail