"Sabato Amarcord", quiz: quel vecchio campanìl...

Foto: 06blog
Sì lo so, qui su 06blog stiamo sempre a parlare della Roma moderna, dei problemi di Roma, della Roma del Terzo Millennio. È cosa buona e giusta: bisogna sempre guardare al futuro. Ma qualche volta, almeno una volta ogni tanto, bisogna anche dare un'occhiata indietro per vedere com'erano le cose. Fa bene alla salute. E allora facciamolo, in questo bel "Sabato Amarcord": facciamo un salto indietro nel tempo.

L'occasione stavolta ce la dà un veeeecchio libro tutto da guardare - pubblicato dalla Plurigraf - che raccoglie una serie di illustrazioni di un'artista di fine Ottocento, Ettore Roesler Franz. Mister Ettore (che ci ha lasciato proprio 100 anni fa, nel 1907) si è messo a girare per le strade della città dai sette colli col suo bel pennello, regalandoci una serie di scorci della nostra Capitale così com'era più di un secolo fa.

Così ci si ritrova davanti a un mondo che non c'è più, fatto di gente di borgata, mercati, ragazzini che corrono per le strade e belle signorine con l'ombrello. Molto diverso dalla Roma invasa da turisti, pischelli vestiti D&G e belle signorine con auto di grossa cilindrata. (Chissà cos'era meglio...)

Ad ogni modo, arriviamo al nostro piccolo "quiz" di oggi: riuscite a riconoscere il luogo rappresentato dal signor Rosler Franz? Andiamo, non è molto difficile... non è certamente una zona nascosta di Roma. Volete un piccolo aiuto? Beh, ci ho passato quasi cinque anni della mia vita, da quelle parti...

foto | Ettore Roesler Franz

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: