Sciopero Roma 20 novembre 2015: stop Tpl. Linee bus coinvolte e orari

sciopero-20-novembre-2015.jpg


Un nuovo sciopero è stato proclamato a Roma per il 20 novembre 2015. Si fermerà solo parte del trasporto pubblico della capitale a causa della mobilitazione di 24 ore annunciata dal sindacato Usb.

A fermarsi saranno le circa cento linee di autobus della compagnia Tpl, che coprono in principal modo le zone periferiche di Roma.

Lo stop del 20 novembre ha i seguenti orari: dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. Negli altri orari è garantito il servizio.

Le linee di bus coinvolte sono le seguenti: : C1, C19, 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 042P, 044, 048, 049, 050, 051, 053, 054, 055, 056, 059, 066, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 543, 546, 548, 552, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L, 710, 711, 720, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 908, 912, 914, 982, 985, 992, 993, 998 e 999.

Sarà regolare il servizio di trasporto pubblico dato dalle altre compagnie. Dunque nessuna variazione per i bus dell'Atac, le metropolitane, i mezzi Cotral e i treni locali delle Ferrovie dello Stato.

Di seguito le motivazioni dello sciopero, tratte dalla nota ufficiale.

Lo sciopero è indetto contro l'apertura delle procedure di licenziamento per 143 lavoratori, fra amministrativi, ispettivi ed ausiliari del traffico, nell'azienda Roma Tpl; contro il mancato pagamento dello stipendi, da settembre ad oggi, ai dipendenti delle consorziate e contro la mancata corresponsione dell'indennità Erg ed il prelievo forzoso da parte delle aziende delle indennità già versate in busta paga. L'Usb chiede il mantenimento di tutti i posti di lavoro senza favoritismi ed il pagamento di tutti gli stipendi arretrati.

  • shares
  • Mail