Metro A e B Roma: nuovi disagi e rallentamenti

roma_metro_termini.jpg

Nuova giornata di disagi per i romani e i turisti alle prese con la metropolitana. Ieri pomeriggio i disservizi hanno colpito entrambe le linee del trasporto pubblico sotterraneo della Capitale, bloccando migliaia di cittadini.

Alle 15 i guai sono iniziati sulla linea A, con un treno fermo alla stazione di Piazza Vittorio che ha causato rallentamenti sull'intera linea. Anche se il servizio non si è mai completamente fermato, ci sono stati pesanti disagi con treni fermi diversi minuti alle varie stazioni. Solo dopo le 17 l'azienda ha comunicato che il problema era risolto, ma i disagi per gli utenti sono proseguiti fino a sera.

Quasi contemporaneamente, l'Atac ha dovuto ammettere seri rallentamenti anche sulla linea B per "indisponibilità di treni". Questo è un altro problema di vecchia data che, evidentemente, non cambia con i cambiamenti in Campidoglio. Dei treni teoricamente a disposizione dell'azienda, una percentuale variabile ma molto alta è sempre indisponibile per non meglio precisati guasti o problemi tecnici, spesso segnalati dal personale di bordo come forma di protesta nei confronti dell'azienda. Basti pensare che la semplice assenza di aria condizionata è motivo valido per rifiutare la partenza di un convoglio.

  • shares
  • Mail