Corri con Stefano, la maratona in memoria di Cucchi

Sabato 31 ottobre si correrà la prima 8km in memoria di Stefano Cucchi

Il prossimo sabato 31 ottobre 2015 si terrà al parco degli Acquedotti di Roma la prima maratona in memoria di Stefano Cucchi, non lontano dal luogo dove Stefano venne fermato il 15 ottobre del 2009: l'iniziativa, chiamata "Corri con Stefano", è stata organizzata dalla famiglia Cucchi affinchè non si spengano i riflettori sul nuovo processo, fortemente voluto dalla sorella Ilaria e dal legale Fabio Anselmo per ristabilire la verità sugli ultimi giorni di vita del giovane romano.

I MEMORIAL STEFANO CUCCHI 31 ottobre 201510.00 | 14.00Parco degli Acquedotti (Via Lemonia)#memorialstefanocucchi...

Posted by Comitato Promotore Memorial Stefano Cucchi on Venerdì 16 ottobre 2015

Il prossimo 15 dicembre infatti la Cassazione si esprimerà sulla legittimità della sentenza che il 31 ottobre 2014 ha assolto tutti gli imputati nel processo per la morte di Stefano Cucchi. L'iniziativa, la cui locandina è disegnata dal fumettista romano Zerocalcare, è sostenuta anche da associazioni come A buon diritto, Antigone, Amnesty International e Acad (Associazione contro gli abusi in divisa), oltre che da decine di personalità dello spettacolo, della cultura e della politica: da Ascanio Celestini a Valerio Mastandrea passando per il gruppo di Sel in Campidoglio e dal senatore PD Luigi Manconi.

La maratona, lunga 8km all'interno del parco degli Acquedotti (ingresso via Lemonia, angolo circonvallazione Tuscaolana), prenderà il via alle ore 10.00 e durerà fino alle ore 14.00:

"In questi lunghi, interminabili anni abbiamo corso, siamo caduti e ci siamo rialzati. Ma continuiamo, continueremo a correre"

spiegano gli organizzatori, facendo il punto sull'iniziativa e spiegandone le ragioni. La stessa Ilaria Cucchi, nei giorni scorsi, ha descritto l'evento come una "maratona degli affetti". Correre nei luoghi dove Stefano ha vissuto le ultime ore da uomo libero e dai quali è cominciata la travagliata e drammatica battaglia legale della famiglia per stabilire la verità sulla morte del giovane Cucchi ha un significato che va oltre l'atletica ed oltre la politica, oltre la solidarietà umana: ha un significato valevole per tutti perchè, è bene ribadirlo, Stefano non è stato la prima vittima di malagiustizia e di malapolizia. Cucchi, suo malgrado, è oggi un simbolo di una battaglia ampia per la legalità, la verità e la giustizia.

Gara podistica competitiva 8 km
Iscrizione in loco e gratuita. Richiesta la consegna di una copia del certificato medico per attività sportiva agonistica.
Gara podistica non competitiva 4 km
A fine gara verrà effettuata la premiazione degli atleti di entrambe le gare da parte delle autorità invitate.

  • shares
  • Mail