Roma-Lido, Esposito: "Un mese gratis nel 2016 per gli abbonati". Ma la proposta è confusa

L'assessore chiede all'Atac un bonus di un mese per gli abbonati "visti i disagi che hanno dovuto subire negli ultimi tempi"

roma-lido.jpg

14.17 - L'assessore Esposito ha risposto via Twitter ai nostri dubbi sulla praticabilità del "rimborso".


13.30 - Nuova iniziativa (per ora solo una proposta un po' confusa) dell'assessore ai trasporti Stefano Esposito: un mese gratis per gli abbonati della Roma-Lido. L'assessore vuole in questo modo provare a rimborsare i cittadini, continue vittime dei disservizi della linea.

"Questa mattina ho avuto un colloquio con il sindaco Marino e abbiamo condiviso l'idea di dare puntuale indicazione ad Atac affinché si riconosca per il 2016 agli abbonati annuali della Roma-Lido, visti i disagi che hanno dovuto subire negli ultimi tempi, un bonus di un mese sull'abbonamento stesso", così Esposito in una nota.

Non è chiaro se la proposta di Esposito andrà effettivamente in porto e - in caso positivo - come sarà organizzato in termini pratici il rimborso, anche perché non esistono "gli abbonati annuali della Roma-Lido".

Per accedere alla ferrovia, che si muove all'interno del territorio comunale, è necessario un normale biglietto o abbonamento urbano Atac. Questo vorrà dire che tutti gli abbonati annuali Atac avranno la propria tessera prolungata di un anno? Oppure che gli abbonati Atac avranno un accesso speciale (e gratuito) alle stazioni della Roma-Lido nel mese successivo alla scadenza dell'abbonamento? Attendiamo maggiori informazioni in merito dall'assessore.

Nel frattempo anche oggi, 6 ottobre 2015, ci sono stati numerosi disagi per i pendolari della ferrovia Roma-Lido, che l'assessore spiega così: "Stamattina i ritardi sulla linea sono dipesi dal fatto che su dodici treni previsti ne sono disponibili soltanto sei, i restanti sono in riparazione nelle officine".

Foto: Wikipedia

  • shares
  • Mail