Metro A: tre ragazzi chiusi di notte nella stazione Flaminio

Solo alle 2:30 è arrivata una pattuglia a liberarli

roma_metro_termini.jpg

Come in un trito copione da film horror, tre ragazzi prendono l'ultimo metro di sabato notte e rimangono chiusi in una stazione della metro. Non è però un film, ma quello che è accaduto realmente sabato scorso a tre giovani, alla stazione Metro Flaminio. L'accaduto (e chissà se è la prima volta) è stato raccontato da uno dei tre al blog Linkursore e ha rapidamente fatto il giro del web.

Il ragazzo, uno studente romano di Scienze Politiche, era uscito sabato sera con gli amici e, dopo l'una, ha preso la metro da Policlinico per cercare di prendere l'ultima corsa della linea A (che il sabato sera chiude all'1.30). Arrivato a Termini sulla banchina della linea A all'1:47, scopre con sollievo di essere ancora in tempo per prendere l'ultimo treno in arrivo e diretto a Battistini. Poche fermate e arriva a destinazione: fermata Flaminio. Scende dal convoglio assieme ad altri due giovani e si avvia verso le uscite. Questo il racconto del ventenne:

Premetto che a Flaminio ci sono due entrate di cui una viene sempre chiusa prima mentre quella principale, che porta verso il treno per Roma nord, viene sempre chiusa dopo. Ad un certo punto i due ragazzi che erano usciti con me dalla metro, mi hanno avvisato del fatto che l’entrata principale era chiusa, a me sembrava molto strano, soprattutto perché l’altra uscita era segnalata come chiusa.
Siamo dunque andati alla seconda uscita per controllare se ci fosse stato un errore ed invece era tutto vero! Siamo rimasti chiusi dentro la stazione metro ed abbiamo cominciato a cercare qualcuno che ci aprisse ma non c‘era nessuno

Passato un primo momento di panico in cui iniziato a urlare dai cancelli nella speranza di essere sentiti da qualcuno, i ragazzi prendono il cellulare e chiamano prima l'Atac, ma essendo notte non risponde nessuno, poi il 112, ma anche qui non ottengono risposte, e infine il 113. Al secondo tentativo al centralino della polizia finalmente rispondono e un operatore, incredulo, fa partire la segnalazione.

Alle 2:30 arriva una vettura della vigilanza Sipro ad aprire i cancelli e a liberare i tre. Ora sembra che l'Atac abbia aperto un'indagine interna per capire come sia possibile che gli addetti abbiano chiuso i cancelli della stazione (abbandonandola) mentre doveva ancora passare un convoglio.

  • shares
  • Mail