Maltempo a Roma, 5 settembre 2015: la situazione resta critica

Allagamenti e alberi caduti un po' ovunque. Una tromba d'aria ha interessato in parte Fregene.

sabato 5 settembre - Continua a piovere a Roma dove la Protezione Civile ha previsto per quest’oggi la criticità rossa. È stata una nottata di grande lavoro per i Vigili del Fuoco di Roma che hanno effettuato un centinaio di interventi.

Dalle 7 alle 10 la metro C è rimasta ferma tra Torre Gaia e Alessandrino, l’Atac ha fatto sapere di avere istituito dei bus sostitutivi fra Grotte Celoni ed Alessandrino. Via Medaglie d’Oro è allagati in entrambe le direzioni e la situazione è critica anche sull’Aurelia tra via della Stazione Aurelia e via Licio Giorgieri in entrambe le direzioni. Una voragine si è aperta in via Giarre causando un incidente che sta creando problemi alla circolazione in via Raccuia.

Allagamenti e difficoltà di circolazione con possibili rallentamenti anche in via Salaria, all’altezza della via del Foro Italico in direzione Stadio Olimpico, sulla rampa di accesso a via del Foro Italico.

Anche sul litorale la situazione è stata critica a causa di una tromba d’aria che si è abbattuta nella zona costiera fra Fregene e Maccarese.

Maltempo a Roma, 4 settembre 2015: allagamenti e trombe d'aria

venerdì 4 settembre - Maltempo, acquazzoni e parecchi disagi nel pomeriggio di Roma, dove una tromba d'aria ha anche colpito parte di Fregene poco prima delle 14. Alcuni automobilisti sono invece rimasti intrappolati nell'acqua lungo la via Cristoforo Colombo, con l'acqua che arriva fino all'altezza del cofano (come si può vedere nel video in cima al post). Si contano anche i danni causati dagli alberi caduti un po' ovunque, anche se la situazione peggiore si è avuta in via Monte Pertica, dove l'albero cadendo ha colpito una macchina all'interno della quale c'erano due persone, una donna è rimasta ferita ma non si tratta di nulla di grave.

Per quanto invece riguarda la tromba d'aria di Fregene, non ci sono stati danni particolare, visto che la costa è stata solo lambita e che al massimo sono volati lettini e ombrellone. Il tutto è durato pochi minuti.

Anche se al momento la pioggia ha smesso di scendere, ci sono da attendersi ulteriori evoluzioni nelle prossime ore, soprattutto nella notte la situazione potrebbe ulteriormente peggiorare: "Abbiamo sul territorio 60 associazioni di volontariato che fanno antincendio boschivo e che all'occorrenza sono pronte ad effettuare interventi per evitare che ci siano allagamenti con idropompe e motopompe", tranquillizza la Protezione Civile.

  • shares
  • Mail