Giubileo, Marino: “Pronti 50 milioni di euro. Via ai lavori”

Per il sindaco di Roma, l’appuntamento non si trasformerà nel “Giubileo della Cuccagna”

Il sindaco Ignazio Marino ha annunciato lo sblocco, da parte del Governo, di 50 milioni di euro destinati al Giubileo Straordinario. A questa cifra dovrebbero aggiungersi – ma la decisione sarà presa solamente il 27 agosto, giorno del Consiglio dei ministri dedicato a Roma – altri 150 milioni di euro ancora da sbloccare.

L’annuncio è stato fatto quest’oggi in una conferenza stampa che il sindaco ha tenuto insieme al vicesindaco Marco Causi e all’assessore capitolino ai Lavori Pubblici, Maurizio Pucci. Quindi si parte, da subito con il primo pacchetto di opere che riguardano lavori pubblici, verde e parchi, trasporto pubblico e rigenerazione urbana.

Verranno riqualificati gli ingressi a Roma su rotaia della Stazione di San Pietro (800.000 euro) e di Piazzale Ostiense e Piazza Porta S. Paolo (1.200.000 euro) con interventi su pavimentazione stradale, marciapiedi, caditoie e segnaletica stradale. La riqualificazione riguarderà anche le aree basilicali con un costo di 884mila euro per via delle Fornaci e Piazza Porta Cavalleggeri.

Le risorse andranno esaurite entro il 2015, quindi il lavori dovranno essere conclusi entro la fine dell'anno.

Per quanto riguarda la viabilità verranno effettuati interventi di manutenzione straordinaria sul Lungotevere.

L’assessore Pucci ha detto che i lavori saranno costantemente monitorati affinché agli investimenti fatti corrisponda un lavoro a regola d’arte: “Vogliamo che le strade durino quanto durano le strade di tutto il mondo, 7,8 o 9 anni, non due, come è capitato in passato”.

Anche il sindaco ha tenuto a precisare che “non sarà il Giubileo della cuccagna” ma “un evento straordinario che è un evento dello spirito che serve per arricchire lo spirito di tutti, non per arricchire alcuni”.

Altri interventi riguarderanno i percorsi pedonali giubilari, il verde e i parchi con interventi nelle aree adiacenti alle basiliche giubilari lungo i percorsi giubilari. Due milioni di euro verranno utilizzati per automezzi e attrezzature specialistiche e 2,5 milioni di euro per gli arredi urbani.

Via | Askanews

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail