Caldo a Roma: stop alle botticelle per tutelare i cavalli

botticelle assistite

Nei giorni di grande caldo le botticelle, le classiche carrozze trainate da cavalli adibite al trasporto di turisti nel centro di Roma, potranno circolare solo dopo le 18 e solo se la temperatura esterna è inferiore ai 35 gradi. Lo stabilisce un'ordinanza firmata dal Campidoglio lo scorso maggio, ma che solo ieri è entrata in vigore visto il picco di caldo che colpirà la città per tutto il fine settimana.

L'ordinanza, che ricorda come dal 1 giugno al 15 settembre sia vietato in ogni caso far circolare le botticelle nella fascia oraria 13:00-17:00, prevede che scatti il divieto di circolazione prima delle 18:00 in caso di allerta 3 meteorologica, ed è proprio allerta 3 quella che stiamo vivendo nella Capitale in questi giorni.

Per evitare quindi che i cavalli siano colti da malori dovuti alle temperature elevate, stop alle botticelle negli orari più caldi. Gli animalisti si sono già allertati per far sì che il divieto venga rispettato, e su Facebook si invitano tutti i cittadini a denunciare eventuali irregolarità scrivendo a presidente@federfida.org, o chiamando i vigili.

Negli anni scorsi, nel caso di situazioni analoghi, si sono più volte verificati incidenti tra animalisti e vetturini, accusati di far circolare i cavalli nonostante le temperature elevate.

  • shares
  • Mail