Atterraggio d'emergenza a Fiumicino: aereo Alitalia colpisce gabbiano

Un aereo con 88 passeggeri a bordo costretto a rientrare dopo aver colpito un uccello.

Alitalia, Fiumicino

Un aereo Alitalia diretto in partenza dall'aeroporto di Fiumicino e diretto a Milano Linate è stato costretto al rientro nello scalo della capitale e ad effettuare un atterraggio di emergenza. Si tratta del volo AZ2016 decollato questa mattina alle 8:40, il velivolo però poco dopo aver iniziato il suo viaggio verso il capoluogo lombardo si è scontrato con un uccello di grosse dimensioni, fonti della compagnia parlano di un gabbiano. Si tratta di un classico caso di "bird strike" che ha costretto il comandante a chiedere l'atterraggio di emergenza.

L'areo ha così invertito la sua rotta mentre sulla pista di Fiumicino è stato approntato il piano di emergenza con i mezzi dei vigili del fuoco pronti ad intervenire. L'aereo è atterrato senza problemi alle 9 circa e, scortato da vigili del fuoco e mezzi della sicurezza aeroportuale, ha raggiunto senza problemi la zona di parcheggio. Sul velivolo, si tratta di un Airbus A319, c'erano 88 passeggeri che sono stati poi imbarcati su altri voli con destinazione Milano nel corso della mattinata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail