Giallo sul Tevere: trovato il cadavere di un 22enne tedesco

La prima ipotesi è che sia precipitato dal parapetto.

Cadavere sul greto del Tevere

Questa mattina, giovedì 4 giugno 2015, intorno alle ore 7, è stato trovato il cadavere di un ragazzo tedesco, di 22 anni, sul greto del Tevere, all'altezza di Lungotevere dei Vallati, vicino a Ponte Sisito.
Il corpo è stato notato da un passante che ha subito lanciato l'allarme, ha chiamato il 112 e sul luogo del ritrovamento sono arrivati i carabinieri del Nucleo investigativo di Roma e della compagnia Roma Centro.

Gli inquirenti stanno portando avanti le indagini per cercare di ricostruire la dinamica dell'accaduto, per ora l'ipotesi più accreditata è che il giovane sia caduto dal parapetto. Per il momento non si sa ancora se il ragazzo è un turista o se abita a Roma. Bisognerà capire se era ubriaco o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti al momento dell'incidente e soprattutto se è stato effettivamente un incidente e se era da solo quando è precipitato.

Quest'anno si è verificato un altro caso simile a Lungotevere dei Vallati: a gennaio un ragazzo americano di 20 anni era precipitato dalla strada andando a finire sulla banchina, è stato trovato in gravissime condizioni e trasferito a Chicago, in un ospedale dove poi è deceduto dopo tre mesi di ricovero.

(In aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail