Sciopero a Roma: venerdì 22 giugno 2012 stop di 24 ore per i trasporti

Bus-Roma-deposito

Questo venerdì è andato, ma per il 22 giugno le cose potrebbero essere un po’ più complicate per la mobilità e il Trasporto Pubblico Locale, a causa della proclamazione dello sciopero indetto dai sindacati di Base USb, Orsa Trasporti e Cotral Spa.

Uno sciopero di 24 ore che ferma trasporti urbani ed extraurbani dalle 8.30 alle ore 17.00 e dalle ore 20.00 al termine del servizio, ovvero rispettando la consueta fascia oraria di garanzia mette a rischio il servizio di bus, tram, metropolitane e ferrovie urbane Roma - Lido, Termini - Giardinetti e Roma – Civitacastellana - Viterbo.

Ad incrociare le braccia negli stessi orari a causa dello sciopero nazionale, sarà anche il personale addetto alla verifica e gli ausiliari del traffico aderenti alle sigle Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Trasporti, così come sono possibili riduzioni delle corse per i bus notturni tra giovedì e venerdì.

Per il servizio gestito da Atac (gran parte delle linee di bus, tutte le linee tranviarie, le metropolitane A, B e B1 e le ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo), la protesta inizierà alle 9, mentre le linee bus gestite da Roma Tpl (022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 044, 051, 053, 056, 057, 059, 077, 078, 088, 146, 213, 218, 220, 222, 232, 314, 343, 344, 404, 437, 444, 447, 449, 502, 503, 511, 543, 546, 552, 554, 557, 657, 663, 701, 701L, 702, 763, 764, 767, 768, 771, 775, 777, 778, 787, 808, 881, 889, 892, 907, 912, 982, 983, 984, 985, 992, 997, 998, 998L e C1) potranno fermarsi già a partire dalle 8.30.

Ad una settimana di distanza si spera sempre nel ripensamento dell'ultimo minuto, in ogni caso meglio approfittare dell'anticipo per prepararsi ad ogni eventualità, soprattutto le peggiori sulla linea della metro B, già al collasso a causa dell'entrata in servizio delle B1, senza macchinisti sufficienti a coprire i turni.

  • shares
  • Mail