Finale di Coppa Italia: il piano trasporti

Previsti divieti di sosta in tre zone strategiche

FBL-ITA-SERIEA-LAZIO-JUVENTUS

Domani è il gran giorno, anzi la grande serata, della finale di Coppa Italia tra Lazio e Juventus. Già messo a punto il piano sicurezza per evitare il ripetersi di incidenti tra due tifoserie non propriamente amiche, l'Agenzia della Mobilità per Roma Capitale ha reso noti i dettagli del piano trasporti per domani sera. Alcune delle misure potrebbero essere replicate anche lunedì 25, data in cui è stato spostato il derby della Capitale.

Il fischio d'inizio della partita è previsto per le 20:45 allo Stadio Olimpico, e il tavolo tecnico tra questura, comune e polizia municipale ha stabilito nei dettagli l'organizzazione per evitare disagi nella giornata di mercoledì, una sorta di prova generale prima del derby. Priorità è gestire e quantificare il flusso di tifosi in entrata.

Nel dettaglio, sono previsti divieti di sosta e rimozioni in tre punti chiave della città: nell’area adiacente allo stadio e sul Lungotevere, nella zona di piazzale Clodio, e nei pressi della stazione Tiburtina, dove è previsto l'arrivo della maggior parte dei tifosi juventini. Previsti anche stop al traffico sul lungotevere Cadorna, Ponte Duca d’Aosta e lungotevere Diaz, tra piazzale De Bosis e viale Antonino da San Giuliano. Per queste chiusure, potrebbero verificarsi deviazioni alle linee 32, 48, 69, 224, 280, 301, 446 e 911.

L'accesso allo stadio potrebbe essere regolato, come già successo negli ultimi derby, per vie opposte da parte delle tifoserie, per evitare tafferugli. Atac ricorda che la zona dello stadio Olimpico è raggiunto dalle linee di bus 23, 31, 32, 69, 70, 168 (ultime corse alle 21), 188 (ultime partenze alle 22), 200, 201, 226, 280, 301, 446, 628, 910 e 911. Da piazzale Flaminio c’è anche il tram 2.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail