Lo "Sporco Impossibile" di Roma

Per caso ho conosciuto via mail i ragazzi di Sporco Impossibile. Si tratta di un interessante progetto musicale, di quelli che servono proprio a Roma per superare quel senso di scarsa attenzione alle novità e alla cultura un po' meno ufficiale, che ancora parzialmente si fa sentire nella capitale.

Ciao Enrico che cos'è Sporco Impossibile?

Ciao! beh Sporco Impossibile è un progetto ambizioso, ma neanche troppo. La definiamo struttura permanente di managment temporaneo. Cerchiamo, in pratica di usare le potenzialità del web (molto 2.0) e qualche iniziativa più street, ovvero generalmente sfruttando la caratteristica low cost del marketing non convenzionale, per fare una minimo di start up a band emergenti che riteniamo particolarmente valide o di cui osserviamo un credito sotterraneo. Il tutto molto concentrato su Roma, come platea, pubblico ma anche scena musicale. La formula, infatti, prevede due gruppi di Roma e due di fuori, cercando anche uno scambio che abbia la città protagonista.

A quali band valorose avete spianato la strada con la vostra iniziativa?

Beh tra Sporco Impossibile e la precedente esperienza del Labparty (un progetto simile ma più contingente) possiamo vantarci di aver annverato i The Second Grace che adesso accompagnano uno spot importante sui grandi network, i Carpacho che usciranno a fine mese con un esordio folgorante, gli Amycanbe che godono di un credito sempre crescente, i Camera 237 che affrontano adesso un tour lungo lo stivale, gli Elettronoir che sono la nuova promessa della Capitale, che nell'ultimo E.P. si avvalgono di una collaborazione prestigiosa tutta da scoprire, eppoi The Niro, stella nascente, che ha appena finito il disco con il produttore di Carmen Consoli. Ma noi puntiamo decisamente su EilDentroEilFuoriEilBox84, della prima edizione...

Quando sarà la prossima serata? Chi suona?

Ecco appunto....dovrebbero essere ancora top secret per un pò. Seguite Sporcoimpossibile.it e a giorni saranno annunciati. Posso solo anticipare che anche e soprattutto stavolta i nomi sono davvero sulla pedana di lancio. Un gruppo ha appena firmato un contratto importante con disco in uscita dopo l'estate, ancora una band con un brano su spot a larghissima diffusione, e altri tra fenomeni di culto e band clamorose ancora da scoprire....il 7 giugno al Circolo degli Artisti....

So che state cercando dei blogger che vi diano una mano, vuoi usare due righe per fare una chiamata alle armi?

Beh, ti posso dare il link alla chiamata che abbiamo appena fatto sul nostro blog. Però ti posso dire che chiunque voglia informazioni o chiarimenti può scrivere a sporcoimpossibile[at]gmail.com. Fatevi sotto! Con chi lo è già s'è creato una bel giocare assieme...

E' vero che siete usciti su Repubblica con la vostra iniziativa? Come avete fatto hai una zia in redazione (scherzo;)

Se è per questo anche su Il Venerdì, Nova24, Ninja Marketing, Blow Up....abbiamo una famigghia numerosa...

Beatles o Rolling Stone?

E come si fa! io dico EilDentroEilFuoriEilBox84 :)

Ma tu sei di Roma?

Avoja. Credo che Sporco Impossibile non potesse nascere altrove. per tanti motivi. Con la città c'è uno scambio molto reattivo. Siamo convinti che Roma abbia tanto da dare in termini di entusiasmo e creatività per iniziative di questo genere. Non mi riferisco alle istituzioni, ovviamente, ma alle persone, ma anche fino all'aria che si respira.

I concerti più belli in primavera a Roma?

Bonnie Prince Billy, The Hormonauts (eh eh eh), Sparklehorse, Low, Of Montreal, Slint....devo dire che la primavera sboccia più che mai.

I locali più belli?

Noi siamo legati da un rapporto di amichevole collaborazione con il Circolo degli Artisti, che è una realtà incredibile da molti punti di vista. Solo da poco. iniziamo ad aprirci anche ad altre location. Ma come utenti li frequentiamo tutti, dal Classico Village al Traffic, fino al Sinister Noise che intravedo nella domanda sotto....ma intanto spero che la nuova piega presa al Piper regga che è sotto casa mia....

Sinister Noise?

Ecco. Ci piace. Si muove molto bene e con chiarezza. Soprattutto, quello che condividiamo con quell'impostazione è di fare solo o soprattutto cose che gli piacciono, una sorta di linea editoriale. Crediamo che oggi questi filtri diventano sempre più centrali.

  • shares
  • Mail