Domani, mercoledì 13 giugno, apre ufficialmente la metro B1 di Roma

Domani sarà una giornata storica per Roma. Dopo circa 6 anni di cantieri, infatti, aprirà al pubblico la nuovissima linea B1 della metropolitana. Collegherà l'area di piazza Bologna, il quartiere Trieste e Montesacro.

Questa volta è ufficiale. A darne notizia, quest'oggi, è stato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, in persona. La nuova linea aprirà alle 5.30 di mattina, e contemporaneamente scatterà anche il nuovo piano Bus per l'intero quadrante della città.

Domani pubblicheremo un resoconto della giornata, con una recensione della nuova infrastruttura metropolitana. Per ora qualche numero: La linea B1 è una diramazione della linea B che parte dalla stazione Bologna ed arriva a Conca d'Oro con altre due stazioni nel mezzo: Annibaliano e Libia. Questo vuol dire che chi salirà sulla linea dalle stazioni sotto Bologna da domani dovrà leggere sui monitor dei treni in arrivo quale sarà il capolinea finale, Rebibbia o, per l'appunto, Conca d'Oro. Il progetto prevede di arrivare fino alle porte del Gra: entro 8 mesi, infatti, aprirà un nuovo tratto, quello tra Conca d'Oro e Jonio dove in futuro è anche previsto un nodo di scambio con la linea D. Poi dovrebbe scattare la gara per far arrivare la linea alla Bufalotta con altre due stazioni in mezzo: Vigne Nuove e Mosca. Il costo dell'opera fino a Conca d'Oro è di circa 733 milioni di euro. La lunghezza totale della tratta è di 5 km.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: