Metro C: sito web e treni driverless

Come precedentemente annunciato la costruzione della nuova linea Metro C, dovrebbe (salvo ritardi) aprire i primi cantieri durante il mese di aprile. Intanto si inaugura il nuovo sito web della società responsabile della messa in atto del piano. Uno spazio obiettivamente abbastanza completo e ben organizzato, che si propone di tracciare le tappe dei lavori in corso e tutto l'iter progettuale.

Un utile strumento insomma, sia per rendersi conto di quello che sarà tra spazi museali e parcheggi di collegamento, sia per seguire i lavori e il percorso delle tratte. Il sito raccoglie numerose informazioni su numeri e costi del progetto e qualche informazione sui treni driverless.


Già perchè i convogli che viaggeranno sulla linea C saranno senza conducente. Tutto automatizzato:

I convogli della Linea C non avranno macchinisti a bordo: saranno guidati e controllati a distanza da un sistema di automazione integrale chiamato “Driverless” (senza guidatore). Nelle 30 stazioni, per la sicurezza dei passeggeri, ci saranno delle porte di banchina sempre chiuse che si apriranno soltanto all’arrivo dei treni in contemporanea con l’apertura delle porte dei convogli.

Un sistema tutt'altro che nuovo e discretamente utilizzato in Europa e in Italia, con treni puntualissimi (ogni 75 secondi) e un sistema centrale automatizzato che controlla il tutto, acquistandone in sicurezza. Sicuramente negativo per quanto riguarda le assunzioni e i posti di lavoro, ma decisamente a prova di sciopero e di errore umano.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: