Porta Portese: quanto e come cambierà il mercato di Roma con il piano di riqualificazione

Mercado de Porta Portese_loresui

Sfidando increduli e disincantati, il mercato di Porta Portese potrebbe seriamente cambiare presto volto, regole, 'pulci' e forse anche perdere (o solo modificare) quell’anima ambigua e mariuola, caotica e indisciplinata, che ha contribuito a renderlo celebre e folcloristico per anni.

Se il finanziamento di 11 milioni di euro, concesso dalla Regione Lazio al Comune con il bando per i Programmi locali di sviluppo urbano (PLUS), non sparisce nel nulla e viene impiegato per realizzare tutti gli ambiziosi obiettivi in progetto, il piano di riqualificazione potrebbe anche produrre una significativa inversione di tendenza.

Tanto per iniziare con il piano sono previste solo due file di banchi, poste una di fronte all’altra, con un massimo 12 metri quadrati concessi ad ambulante. Per furgoni e camioncini prevede invece parcheggi dedicati nelle vicinanze, disposti anche qui su due file, con una corsia centrale di almeno 3,50 metri per assicurare il passaggio dei mezzi di soccorso.

L’area del mercato, che va da via Portuense e Largo Toja fino a via C.Porta, compresa via Ippolito Nievo, prevede l’utilizzo di via Parboni, via Bargoni e piazzale Nievo con un tratto di via delle Mura Portuensi, via Ettore Rolli da via Porta a via degli Stradivari.

Insieme al restauro architettonico e strutturale dell’edificio ex Gil in via Induco, previsto nella prima fase di riqualificazione con uno stanziamento di 8 milioni di euro, anche dell’area del mercato prevede un relativo adeguamento della struttura viaria e dell’illuminazione della zona, che contempla anche zone di verde e servizi igienici.

Bordoni azzarda anche progetti di formazione per mestieri tradizionali e nuove professionalità, come "l’accompagnatore allo shopping". Insomma tra iniziative concrete e auspicabili, paventa comunque qualcosa di molto diverso da quello che abbiamo ora. Certo c’è da chiedersi dopo dove andremo a cercare tutto quello che ci viene rubato, e che fine faranno le pulci?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail