2 Giugno 2012 a Roma: festa della repubblica in parata, in piazza, pacifista, consapevole

DSC07402

I referendum ultimamente servono a poco, ma quello che il 2 giugno del 1946 ha preferito la repubblica alla monarchia, esiliando i Savoia (fino a quando non sono tornati a dar spettacolo nel 2003), e portando per la prima volta alle urne anche le donne, continuiamo a festeggiarlo in parecchi, anche se le ragioni e i modi di farlo sono individuali, e qualcuno in realtà è più interessato al Ponte che alle motivazioni.

Generalizzata è invece la certezza che non mancheranno occasioni per deviare la mobilità, augurandoci che nessun imprevisto torni a blindare la città, più di quanto non faccia già la Festa della Repubblica affezionata ai vessilli, in parata con l’artiglieria pesante lungo via dei Fori Imperiali (che per questa edizione del cerimoniale fa finta di risparmiare sul numero di uomini, mezzi e soldi impiegati che pesano sull’Erario), e quella della Repubblica fondata sul lavoro, in piazza con la manifestazione unitaria dei sindacati Cgil, Cisl e Uil.

Memore del vecchio referendum e di quello recente sull’acqua, il Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua sabato a partire dalle 15.00, sarà invece in P.zza della Repubblica, per l'attuazione del risultato referendario, per la riappropriazione sociale e la tutela dell'acqua e dei beni comuni, per la pace, i diritti e la democrazia, per un'alternativa alle politiche d'austerità del Governo e dell'Europa .. con la Repubblica siamo noi.

La festa della repubblica pacifista contro il business dei conflitti e delle armi, organizzata dalla onlus Pizzicarms in collaborazione con il Consorzio Città dell'AltraEconomia e la Rete Italiana per il Disarmo, si da invece appuntamento dalle 18.00 alle 24.00, negli spazi dell’ex mattatoio di Testaccio rivoluzionati dal recente bando di assegnazione della Città dell’Altra Economia (Cae).

Ovviamente c’è né per ogni palato e tutti i gusti, e se qualcuno preferirà brindare con le degustazioni enogastronomiche della nona edizione di Vinoforum nello Spazio del gusto ospitato dal 1° al 16 giugno in Lungotevere Maresciallo Diaz (Farnesina), altri possono sempre optare per la musica, l’arte, il cinema, l’editoria e i sapori protagonisti della "Fiera dei gusti non omologati" al Brancaleone.

Il tricolore torna in ogni caso a sventolare un po’ ovunque, sui tetti di Roma, fino alla costa, con le acrobazie aeree dell’Air Show, o con vista sui monti dalla mongolfiera che issa la bandiera più lunga del mondo sopra al parco di MagicLand.

Foto | 06 zoom

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: