Tour economico nella Roma Gratis: dal roseto al museo

Arancio 01_ckIrange

Con i tempi che corrono, tra rincari delle uscite e riduzioni delle entrate (quando entrano e non si limitano a passare) economico va bene, gratis è meglio! In molte occasioni, anche solo per non perdere l’occasione di approfittare di quello che è stato in fondo ‘già pagato’, sempre, quando si tratta di beneficiare di quella bellezza capace di risollevare lo spirito e affrontare con la giusta prospettiva lo stress quotidiano.

Una prospettiva profumata di rosa, anzi dei 1.200 esemplari di rose del Roseto comunale (ingresso in via di Valle Murcia 6, ore 8 – 19), che fino al 24 giugno accompagna la sua riapertura con un ciclo di visitare gratuite (da prenotare allo 06.5746810 – Fax 06/57135413) e sabato 19 maggio, durante la 70° edizione del “Premio Roma” per le nuove varietà, inaugura anche un percorso tattile dedicato ai non vedenti.

Il balsamo della musica interessa anche le Note da Museo prodotte da archi e fiati che spaziano dalla classica al jazz, con i concerti nel Museo Carlo Bilotti e nella Galleria d'Arte Moderna, fino al 13 maggio. Benefici e gratuiti sono anche le musiche di Mozart, Vivaldi, Rota e Gershwin protagoniste dei “Concerti nel Parco di Villa Bonelli”, e del programma musicale del Municipio XV con ingresso in via Camillo Montalcini 1.

Se preferite passeggiare tra ricordi che non risparmiano atmosfere a dir poco suggestive, consiglio di approfittare dei week end di visite guidate gratuite del Cimitero Verano, proposte da Ama e Cimiteri Capitolini, di nuovo disponibili fino a domenica 10 giugno 2012.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail