Mobilità a Roma: cambia con la nuova tangenziale est e l'arrivo della Metro B1

Insieme alla primavera, festeggiata con la danza della pioggia, sono in arrivo per la capitale grandi cambiamenti anche per la mobilità pubblica e privata a partire ‘forse’ da sabato 21 aprile, quando la Nuova Tangenziale Est che convoglia il traffico da Batteria Nomentana direttamente allo svincolo della A 24 Roma - L'Aquila, dovrebbe essere inaugurata, in tempo per festeggiare il 2765° compleanno di Roma.

Dopo tre anni di lavori e altri di tre di ‘rogne’ il nuovo tratto potrebbe essere finalmente pronto a convogliare il traffico sotto i binari della stazione Tiburtina fino all'A24, lungo la galleria di 2100 mt, dotata di moderni sistemi di sicurezza e 56 telecamere di sorveglianza.

Per l’arrivo sferragliante della nuova linea B1 della metropolitana operativa sulla tratta Bologna - Conca d'Oro bisogna aspettare maggio, ma per le prossime tre settimane un infobox aperto al centro commerciale Porta di Roma, dalle 10 alle 19, ogni sabato e domenica, provvederà ad informare i cittadini sui cambiamenti previsti per la rete di trasporto pubblico del quadrante nord-est di Roma, con l’istituzione di 7 nuovi capolinea e il riordino della rete di trasporto pubblico di superficie che riguarda 45 linee, delle quali solo 7 restano invariate, 26 riviste, 4 sostituite e 6 nuove. Presto nel dettaglio.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: