I Centurioni e i Vigili urbani: breve cronaca di un episodio poco decoroso

[...] la ritirata dei centurioni dal Colosseo, abusivi per vocazione e incuranti delle regole per discendenza diretta dalla stirpe che rappresentano mascherati tutto l’anno, rischia di non essere pacifica [...]

Lo scrivevamo qualche settimana fa qui su 06blog e siamo stati - tristemente - profetici. Anche se non hanno mantenuto la promessa sbruffona ("Se ci mandano via bruceremo il Colosseo"), si sono comunque difesi in modo piuttosto aggressivo. Facciamo un passo indietro a ieri mattina. Via dei Fori Imperiali: arrivano i controlli del gruppo sicurezza pubblica ed emergenziale dei vigili urbani. Proteste dei Centurioni che si aspettavano un nuovo blitz dopo quello dei giorni passati, voluto dal Campidoglio in previsione della Via Crucis.

Due dei figuranti si sono arrampicati sul secondo anello del Colosseo. I vigili riescono a farli scendere, ma gli animi si scaldano. C'è un leggero alterco con qualche spintonata di troppo. Uno dei Centurioni finisce in terra e accusa un malore. Viene chiamata l'ambulanza. I toni salgono e il comportamento di tutti i presenti è ben lontano dal decoro tanto invocato dall'ordinanza comunale. Il risultato? I turisti presenti applaudono i Centurioni e il sindaco Alemanno rilascia una dichiarazione: "Non ci faremo ricattare: o i centurioni accettano le regole oppure se ne devono andare". Benzina gettata sul fuoco o risposta inevitabile? Ditecelo nel sondaggio.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: