Il bancomat gli regala banconote grazie ad un codice numerico


A prima vista è sembrata a tutti una anomalia. L'erogazione esagerata del denaro nel bancomat di via Gioacchino Belli, che si è verificata ieri nel pomeriggio, sembrava il classico quanto raro caso di "assoluta eccezionalità". L'errore in fase di caricamento della scorta di banconote.

Il protagonista è un ragazzo di 19 anni (Marco Borgozuccheri), subito fermato dopo la segnalazione di molti passanti visto che il ragazzo regalava banconote da 50 euro alle ragazze che incontrava. Nelle tasche del giovanissimo e generoso don giovanni sono stati trovati ben 3.650 euro (oltre ad una tessera bancomat non personale). Ma pare ne abbia "ritirati" molti di più in diversi bancomat.

Quando ha dovuto confessare il sistema di ritiro, infatti, Marco non ha avuto problemi a confessare la sua tecnica: inserendo una tessera qualunque (che non sia subito rigettata dalla macchina) senza digitare alcun codice segreto ma immettendo invece rapidamente una lunga serie di numeri il bancomat gli regala quanto vuole. Panico nel mondo delle banche.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: