LAV: raccolta firme contro la sperimentazione animale

La LAV è una delle associazioni animaliste più famose, e lotta da 30 anni contro lo sfruttamento e la violenza sugli animali. Una delle battaglie più sentite è quella contro la vivisezione.

Già lo scorso fine settimana è stata avviata in moltissime piazze italiane una raccolta di firme a sostegno delle proposte della LAV per la revisione della direttiva europea sulla sperimentazione animale. Se volete contribuire e avete perso gli appuntamenti del 24 e 25 marzo, la campagna prosegue anche questo week-end e le piazze romane sono uno dei punti strategici di maggior rilievo per l’associazione. Si potrà firmare sabato 31 in Piazza del Popolo, Viale Marconi, presso il centro commerciale I Granai e ad Ostia. Orari e indirizzi dettagliati li trovate sul sito. Inoltre uno stand sarà allestito durante tutti gli spettacoli di Beppe Grillo al Palalottomatica.

Si potrà richiedere materiale informativo e sostenere la campagna scegliendo l’uovo di Pasqua della LAV, in cambio di un contributo minimo di 10 €.

Nel comunicato dell’associazione si legge:

“Dopo 20 anni sta per essere modificata la direttiva UE 86/609 che disciplina la ricerca su animali: un'occasione unica per fare concreti passi in avanti verso una ricerca efficace e senza animali. Ogni anno, solo in Italia, quasi 1 milione di animali sono sottoposti a esperimenti crudeli, che non forniscono neppure dati utili alla salute umana. Le alternative già esistono e in molti casi hanno completamente sostituito l'utilizzo degli animali. Se fossero accolte le nostre proposte, ogni anno sarebbero salvati 43.000 animali in Italia e 300.000 in tutta l'Unione europea. Soprattutto, si getterebbero le basi per una progressiva ma totale sostituzione dell’uso di animali a fini sperimentali”.

Per chi volesse saperne di più, visto che il tema è delicato, l’associazione mette a disposizione diversi documenti, tra cui un dossier sul perché scegliere metodi sostitutivi.

Revisione Direttiva Europea

Comunicato della LAV-Roma

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: