Sotto il vestito... una necropoli!

Uno scavo sotterraneo necessario per la costruzione di un parcheggio ha, invece, portato alla luce una Necropoli romana! E' ciò che è successo a Roma durante i lavori per la realizzazione del parcheggio di Santa Rosa all'interno dello Stato della Città del Vaticano.

La Necropoli romana della Via Triumphalis è tornata così in superficie e, inglobata nell'edificio del parcheggio, potrà essere visitata grazie ad una modifica apportata al progetto originario. A partire dal 12 ottobre, quindi, data in cui verrà presentata esclusivamente ai giornalisti, l'area archeologica potrà essere vista dal pubblico previa richiesta alla Direzione dei Musei Vaticani.

Lo scavo ha portato alla luce numerosi edifici sepolcrali e singole sepolture con le relative iscrizioni. La maggior parte delle tombe si trovano in ottimo stato di conservazione, fanno sapere dai Musei Vaticani, e risalgono al periodo tra l'epoca di Augusto (23 a.C. - 14 d.C.) e quella di Costantino (306 - 337 d.C.). Inoltre, alcuni degli edifici presentano delle interessanti decorazioni parietali ad affresco e a stucco, pavimenti a mosaico, sarcofagi e tutto ciò che di "romano" si può trovare.

  • shares
  • Mail