Cioccolaterie di Roma: botteghe artigianali, fabbriche di cioccolato e Boutique sopraffine

Yum! Chocolate!_Muffet

Tante strade portano a Roma ma quelle del gusto lastricate di cioccolato, tra ciottoli di granella, polvere di cacao amaro e dolcissime scioglievolezze pralinate, portano fino a botteghe, laboratori, negozi e fabbriche di cioccolato, che hanno tutto il profumo, l'alchimia e le prelibatezze capaci di sedurre il piccolo Willy Wonka che alberga in ogni cuore goloso. Il difficile non è seguirle ma lasciarle.

Proprio a Willy Wonka e alla sua fabbrica delle meraviglie si ispira la Wonka Chocolate di via Tuscolana 1388 B, che da dicembre 2011 rifornisce la città eterna di quel buonumore dispensato dal cioccolato del Belgio, della Tanzania, di Santo Domingo, di Saothomè, lavorati sin dal 1945 alla fabbrica del cioccolato Collefiorito della Rustica.

Opera invece da quasi un secolo nel quartiere di San Lorenzo, l’Antica Fabbrica del Cioccolato S.A.I.D. dal 1923 in via Tiburtina 135, mescolando ingredienti in arrivo da piccole piantagioni caraibiche con gli stimoli quotidiani di uno dei quartieri più popolari e creativi di Roma, così come è artigianale fino alle lacrime tutto il cioccolato della Bottega dei Trappisti, nell’Abbazia delle Tre Fontane di Via delle Acque Salvie 1, prodotto seguendo un’antica ricetta, portata nella capitale nel 1880 da un monaco trappista olandese.

Lasciando il monastero per il negozio, il cioccolato dei Trappisti prodotto dalla storica fabbrica di cioccolato di Frattocchie si trova anche nel punto vendita di via Appia Nuova 522c, con le vetrine affollate di specialità all'altezza di Largo Colli Albani (339.7256360), e Ai Monasteri di corso Rinascimento 72, nato alla fine dell'800 per importare e rivendere erbe e droghe, oggi specializzato nella vendita di prodotti realizzati dai monaci dei monasteri d’Italia.

Se L'altro Peccato di via Enrico Fermi 142 (06.5570676) è un centro polivalente per il 'Cibo degli Dei' e peccatori di gola, L’Albero del cacao di Via di Capo le Case 21 (06.6795771) è una piccola bottega interamente dedicata al cioccolato dove assaggiare anche specialità come il cioccolatino alla violetta, lavanda, sale dell'Himalaya, Armagnac, ginepro, salvia, datteri e pistacchio, baci di Cherasco o ripieno di aceto balsamico stravecchio. Slurpe!

La stessa passione artigianale per la materia prima e le sue infinite varianti accomuna La Bottega del Cioccolato di via Leonina 82, l’Eltar la Fabbrica di Cioccolato in via del Forte Braschi 81, Quetzalcoatl Chocolatier di Via delle Carrozze 26 (06.69202191 - chocolatquetzalcoatl@yahoo.it), Zucchero e Cioccolato in via Felice Anerio 6 (06.86322724).

Produzione rigorosamente artigianale anche per CDS Artigiana Dolciumi in via Santa Maria Giretti 24 (06.86218622), aromatizzata al peperoncino, alla cannella, allo zenzero, al caffè, da Gay Odin a via A. Stoppani 9, storica sede del marchio napoletano anche sugar free, Moriondo E Gariglio a via Pie Di Marmo 21, da Garofano in via Marmaggi 23 (06.5812757), di cioccolato puro (senza aggiunta di grassi vegetali o glutine) come da Dolce Idea in via San Francesco a Ripa 27 (06.583340439).

Alla Rivendita Libri Cioccolata e Vino del Vicolo del Cinque 11° (06.58301868) si può leggere e sgranocchiare, bevendo cioccolata, distillati e alcune etichette di vino fino alle due di notte.

Cioccolato Millesimato, Grand Crus e specialità della prestigiosa maison francese sono in vendita alla Boutique VALRHONA in Piazza di Pietra 62 (0695215651), Leonidas in via dei Redentoristi 16 (-06.68134327) per il marchio belga, mentre Godiva in piazza di Spagna 4, è la filiale romana della nota azienda belga di cioccolatini produttrice di Truffles, praline, fondant, caramel, belli da mangiare e guardare.

Cioccolato e cioccolatini d'autore di mille forme, gusti e involucri scricchiolanti e colorati, sono invece di casa da Chocolat in via della Dogana Vecchia 12-13 (06.68135545), Bernardi in via di Porta Cavalleggeri 43 (06.636934), I coloniali in via Appia Nuova 277 (06.7029620), Piperno in via S. Maria del Pianto 59/a (06.6542564), Dolci Doni in via Monti di Creta 21 (06.6625991).

Tanto cioccolato e specialità curiose che arrivano da tutto il mondo anche, Da Leccarsi i Baffi in via di Panico, 31 (06.97997935), Peyrano in via Vittorio veneto 195 (06.420148), Sfizi e Bonbons di Cecchetto Enrico in via di Monte Verde 88 (06.535182 - sfiziebonbons@virgilio.it ) attento alle intolleranza alimentari, e Dulcis in Fundo, anche di nome, in via C. Tommaso Odescalchi 13 (06.5120061).

Andando a memoria, ovviamente questa lista è implementabile, la caccia continua, ma per ora senza di me, perché dopo questa passeggiatina devo fare una pausa rilassante di cioccoterapia ;D

“Il cioccolato è materia viva, ha il suo linguaggio, il suo respiro, il suo battito interiore. Solo quando si sente oggetto di intima attenzione, e solo allora, esso cessa di ammaliar la gola e si mette a dialogare coi sensi”
Alexander Von Humboldt (1769 - 1859)

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: