Sciopero a Roma: lunedì 26 marzo 2012 si ferma il trasporto pubblico di Roma Tpl per 4 ore

BusStrike_flickr_kozumel_2

Per non far mancare ricchezza e varietà al nostro ridente trasporto pubblico, la stagione degli scioperi ha in serbo un bel doppio per lunedì 26 marzo 2012, giocato sul campo d'asfalto della capitale dal personale di due aziende della Roma Tpl S.c. a r.

Due scioperi di 4 ore che dalle 8.30 alle 12.30 mettono a rischio il trasporto delle linee affidate dalla Roma Tpl S.c. a r alla Autoservizi Fonti e Mauritius Autotrasporti.

Quello proclamato dal sindacato Faisa Cisal per i lavoratori della società Autoservizi Fonti sarà responsabile del disservizio sulle linee: 028, 030, 031, 032, 036 e 778. Quello proclamato dal sindacato Sul per i lavoratori della società Mauritius Autotrasporti farà qualcosa di analogo sulle linee: 023, 024, 025, 035, 232, 701, 701L, 763, 787, 808, 889 e 983.

Scioperi e viaggi a singhiozzo garantiti tutto l'anno, nella capitale cresce in ogni caso la fascia della popolazione che ricorre a forme di trasporto alternativo a quello pubblico, dalle biciclette al car pooling, dove postoinauto.it conferma addirittura un incremento di adepti del 108% tra febbraio 2011 e feb 2012, che riguarda lavoratori e studenti, pensionati e casalinghe. Voi confermate o smentite?

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail