Maratona di Roma 2012: attrazioni e deviazioni lungo il percorso

Ai blocchi di partenza!_Geomangio

Gli allenamenti continuano ma l’attesa è agli sgoccioli, qualcuno già scalpita pensando ai blocchi di partenza e per domenica 18 marzo gran parte della città si prepara a correre la 18^ edizione della Maratona di Roma, o ad evitarne la folla di concorrenti lungo i 42 chilometri di percorso, con le inevitabili deviazioni della mobilità.

Sui nastri di partenza le tre gare che partono da via dei Fori Imperiali, alle 8.55 quella riservata agli atleti diversamente abili, alle 9.00 la Maratona ufficiale di 42 chilometri, alle 9.10 la Stracittadina di poco più di 4 chilometri, causa di chiusure, deviazioni e limitazione di ben 69 linee del trasporto pubblico.

L’allestimento delle strutture inizia a chiudere al traffico un tratto di via dei Fori Imperiali tra piazza del Colosseo e largo Corrado Ricci, già nella notte tra venerdì e sabato, poi di nuovo dalle 22 di sabato, deviando anche il percorso della linea notturna n2 che replica in superficie il percorso della Metro B.

Linea che in direzione piazzale Recanati, da piazza del Colosseo, devia per via Nicola Salvi, via Annibaldi e via Cavour. In direzione metro Laurentina, da via Cavour transita per via Liberiana, piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana, via Labicana, piazza del Colosseo e via Celio Vibenna.

Sabato mattina sino alle 6, deviano su via Nicola Salvi e piazza Venezia le linee 53, 60Express, 75, 85, 87, 175, e se slitta la riapertura di via dei Fori Imperiali oltre le 6, cambieranno percorso anche le linee 117, 186, 271, 571 e 810. Le linee 60, 75, 85, 87, 117 e 175 tornano ad essere deviate dalle 22 di sabato.

Nella giornata di domenica, limitazioni, deviazioni e sospensioni delle linee bus e tram inizieranno intorno alle 8, ora in cui scatteranno le chiusure al traffico sul percorso di gara.

In sintesi le linee coinvolte da modifiche nei due giorni di allestimento delle strutture e svolgimento della gara sono:
H, C2, C3, 2, 3, 8, 19, 23, 32, 34, 40Express, 44, 46, 48, 49, 52, 60Express, 62, 63, 64, 69, 70, 71, 75, 80Express, 81, 84, 85, 87, 88, 116, 118, 119, 128, 130Express, 160Express, 170, 175, 180Express, 190Express, 200, 201, 217, 224, 280, 301, 446, 490, 492, 495, 590, 628, 673, 715, 716, 719, 761, 766, 780, 870, 881, 910, 911, 913, 916, 926, 982, 990, 991.

Domenica sono invece temporaneamente sospese le linee:
- 2 dalle 8,50 alle 14.35
- 40 dalle 8 alle 17
- 64 dalle 8 alle 12
- 70 dalle 8,30 alle 12.30
- 116 dalle 8 alle 14,30
- 119 da inizio servizio sino alle 17.25
- 175 dalle 8 alle 17
- 280 dalle 8.30 alle 13.30
- 628 dalle 8 alle 16.50
- 926 dalle 8.30 alle 15

Atac, sponsor della Maratona di Roma, partecipa e sostiene la gara in tanti modi, con gli atleti che corrono indossando i colori dell’Atac Marathon Club, con la Biglietteria Mobile al Marathon Village, con uno sconto di 2 euro sul costo di iscrizione alla Stracittadina per gli abbonati abbonati Metrebus, e per tutti gli atleti iscritti alla gara mezzi di trasporto pubblico gratis (bus, tram, metro A e B, e le 3 linee ferroviarie urbane, non treni regionali (FR) e mezzi Cotral) e un servizio navetta.

Per l’esattezza 15 bus navetta a metano, suddivisi in tre punti di raccolta con unica destinazione via Cavour: in partenze dal 20° chilometro (piazza Mazzini, altezza via Settembrini), dal 25° km (via Venezuela, incrocio via degli Olimpionici) e dal 30° km (lungotevere Thaon de Revel, altezza Ponte Duca d’Aosta) per agevolare il rientro degli atleti non più in gara.

Il percorso di Gara de La Stracittadina "Roma for Fun" e i poco più di 4 km in partenza dalle 9.14 da Via dei Fori Imperiali attraversano piazza Venezia, via Cesare Battisti, via IV Novembre, largo Magnanapoli, via Nazionale, via Agostino Depretis, piazza Esquilino, via Cavour, via Lanza, via Monte Oppio, via delle Terme di Traiano, via della Domus Aurea, via Nicola Salvi, via del Monte Oppio.

Il percorso di Gara della Maratona di 42 km parte invece dalle ore 9.00 da via dei Fori Imperiali, attraversando piazza Venezia, via del Teatro di Marcello, via Petroselli, piazza Bocca della Verità, via dei Cerchi, piazza di Porta Capena, viale Aventino, via della Piramide Cestia, Porta San Paolo, piazzale Ostiense, viale Ostiense, via Valco San Paolo, viale Marconi, ponte Marcon, lungotevere di Pietra Papa – Gassman - dei Papareschi, via Pacinotti, piazzale della Radio, via Portuense, lungotevere degli Artigiani, ponte e lungotevere Testaccio, via Manuzio, via Franklin, via Galvani, via Marmorata, piazza dell’Emporio, lungotevere Aventino, via di Santa Maria in Cosmedin, via della Greca, lungotevere Aventino - dei Pierleoni, Monte Savello, lungotevere de’ Cenci - dei Vallati - dei Tebaldi - dei Sangallo - dei Fiorentini - degli Altoviti - Tor di Nona – Marzio, ponte Cavour, via Crescenzio, via di Porta Castello, via della Traspontina, via della Conciliazione, piazza Pio XII, via di Porta Angelica, piazza Risorgimento, via Cola di Rienzo, via Fabio Massimo, viale Giulio Cesare, via Leone IV, largo Trionfale, via della Giuliana, piazzale Clodio, viale e piazza Mazzini, via Oslavia, piazza Bainsizza, viale Carso, via Monte Zebio, piazza Montegrappa, lungotevere Guglielmo Oberdan - della Vittoria - Maresciallo Cadorna, piazza Lauro De Bosis, ponte Duca d’Aosta, lungotevere Thaon di Revel - Salvo D’Acquisto - lungotevere dell’Acqua Acetosa, via dei Campi Sportivi, viale della Moschea, viale Parioli, viale Maresciallo Pilsudski, via Argentina, via Venezuela, via India, viale XVII Olimpiade, viale Tiziano, piazza Apollodoro, via Guido Reni, via Giovanni Pannini, via Antoniazzo Romano, lungotevere Flaminio, piazza delle Belle Arti, lungotevere delle Navi - Arnaldo da Brescia, passeggiata di Ripetta, piazza Augusto Imperatore, via di Ripetta, piazza Nicosia, via Monte Brianzo, via Zanardelli, piazza Navona, corso Rinascimento, corso Vittorio Emanuele, piazza del Gesù, via del Plebiscito, piazza Venezia, via del Corso, piazza del Popolo, via del Babuino, piazza di Spagna, via Due Macelli, via del Tritone, Fontana di Trevi, via dei Lucchesi, piazza della Pilotta, via IV Novembre, piazza Venezia, piazza Aracoeli, via del Teatro Marcello, via Petroselli, piazza Bocca della Verità, via dei Cerchi, via di San Gregorio, via Celio Vibenna, piazza del Colosseo, via dei Fori Imperiali.

A questo aggiungete le attrazioni locali e quelle della "Guru passion marathon" che a sostegno dell’associazione Fabrizio Procaccini onlus e del reparto oncologico pediatrico dell'ospedale Umberto I, vede i migliori dj della Capitale esibirsi in tre dj’s marathon point: a Ponte Testaccio (decimo km), viale Carso (ventunesimo km) e Largo di Torre Argentina (35esimo km), alternernando in consolle Mr Ferdy Il Guru, Nino Scarico, Seby Ice One Ruocco, Orazio Fatman, Max Monet, Saverio Pavia, Mimmo Intrallazzi, Mirko Alimenti, Enrico Meloni, Fabio Spagnuolo, Daniel Db, Simona Faraone dj.

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail